PSG, Tuchel a rischio esonero. Allegri è pronto

PSG, Tuchel a rischio esonero. Allegri è pronto
PSG, Tuchel a rischio esonero. Allegri è pronto

Non tira una buona aria in casa Psg. Nelle prime sette giornate i campioni di Francia hanno già perso due partite, e per l’allenatore tedesco Tuchel sono già iniziati i processi.

Il Psg perde ancora, Tuchel trema e Allegri potrebbe sostituirlo

Mercoledì è arrivato il secondo ko in campionato per il Psg, sconfitto al “Parco dei Principi” dal modestro Reims col risultato di 0-2. Una figuraccia con l’emiro del Qatar, proprietario del club, in tribuna a vedere la partita. Ora Tuchel è pesantemente nel mirino: non tanto per l’ultima sconfitta, ma per un clima di sfiducia che aleggia attorno a lui ormai dalla scorsa stagione. E a quanto pare neppure la vittoria per 3-0 sul Real Madrid in Champions League ha allontanato le pressioni. Domani a Bordeaux il Psg deve dare una risposta convincente: attorno a Tuchel aleggia il nome di Massimiliano Allegri, che in Francia danno come favorito per sostituirlo. Una curiosità: fu proprio il Reims, nel 2013, a condannare Ancelotti: e per Tuchel un destino che potrebbe essere analogo.

Thomas Tuchel rischia l'esonero
Thomas Tuchel rischia l’esonero

Leggi anche – Psg, allarme infortuni: la stampa francese accusa Tuchel e lo staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *