Inter, Mazzola si scusa con Conte: “Era solo una battuta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:52

Conte conferenza stampa Milan-Inter

Sandro Mazzola fa un passo indietro e ritratta le dichiarazioni su Antonio Conte. Ieri hanno fatto molto discute le parole dell’ex leggenda dell’Inter nei confronti del nuovo tecnico nerazzurro, colpevole di tifare ancora Juventus. Oggi però, ai microfoni di TMW Radio, Mazzola ha spiegato la sua posizione e il contesto di quella situazione: “Un po’ di ironia, era solo una battuta. Io mi ricordo sempre il grande Boniperti che mi disse che andava a vedere di nascosto mio padre, bandiera del Torino, ma lui non poteva perché era juventino”.

Inter, Mazzola: “Le mie parole erano ironiche, già meglio con Conte”

Secondo Mazzola, nonostante la sconfitta con la Juventus, l’Inter è già un’altra squadra: “C’è ancora qualcosa da fare ma è già un’altra Inter rispetto agli anni passati. Ci sono ancora alcuni tasselli da mettere, dipende se riesci a convincere i giocatori del tuo metodo”. Lukaku però continua a non convincerlo: “E’ partito bene ma da un po’ mi piace meno. Non so se è colpa della pressione. Io avrei fatto pace con Icardi, sai che coppia con lui?”.

Leggi anche – Inter, Mazzola critica Conte: “Sembra ancora juventino. Difficile cambiare”