Roma, Fonseca squalificato due giornate per l’espulsione con il Cagliari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:10

Paulo Fonseca Roma-Cagliari

Daniel Fonseca è stato squalificato per due giornate. La Roma perde il suo allenatore per le prossime due gare di campionato contro Sampdoria e Milan. E’ questa la decisione del Giudice Sportivo dopo l’espulsione ricevuta al termine della partita contro il Cagliari.

Roma, Fonseca salta Sampdoria e Milan: possibile ricorso

Il tecnico giallorosso era stato punito per le plateali proteste contro l’arbitro Massa, il cui operato ha scatenato l’ira dell’allenatore soprattutto per il gol annullato a Kalinic nel finale. Nello specifico Fonseca aveva ricevuto un doppio giallo, perdendo le staffe e affrontando da vicino il direttore di gara. Questo il referto ufficiale: “dopo la notifica del provvedimento di espulsione, avvicinato all’arbitro con fare minaccioso e aggressivo urlando diverse volte una frase irrispettosa”.

Insieme a Fonseca, aveva preso il cartellino rosso anche il preparatore portoghese, Nuno Romano, nei confronti del quale pero’ la commissione sportiva non ha potuto prendere alcuna sospensione, non essendo risultato tesserato. La società, che è stata comunque multata con 15mila euro, farò sicuramente ricorso per il suo allenatore e può appellarsi al precedente di Mazzarri, prima squalificato e poi assolto dal giudice sportivo.

Leggi anche – Petrachi, le scuse dopo Roma-Cagliari: “Il calcio è di tutti”