Fiorentina, infortunio Chiesa: ecco l’esito degli esami

Chiesa Infortunio

La Fiorentina può tirare un sospiro di sollievo. L’infortunio di Federico Chiesa non è così grave, come hanno escluso gli esami strumentali di questa mattina. La conferma arriva dal sito ufficiale della società viola, che ha diffuso questo comunicato: “ACF Fiorentina comunica che Federico Chiesa è stato sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno escluso lesioni muscolo tendinee. In accordo con la Nazionale il calciatore farà rientro a Firenze oggi dove inizierà un percorso di recupero personalizzato”.

Fiorentina, sollievo Chiesa: non ci sono lesioni muscolari

In ogni caso Chiesa saluta la Nazionale e non giocherà la prossima partita contro il Liechtenstein, in programma martedì sera. Il classe ’97 si affiderà alle cure dello staff medico della Fiorentina: nel mirino c’è la prossima partita di campionato contro il Brescia di lunedì 21 ottobre.

La paura di ieri però è passata, una buona notizia per tutti i tifosi viola che si erano preoccupati dall’uscita dal campo del loro gioiello. Come noto Chiesa è stato sostituito al 39′ del primo tempo contro la Grecia, a causa di un fastidio ai flessori che oggi si è rivelato solo un affaticamento.

Leggi anche – Duvan Zapata spaventa l’Atalanta: “Mai un infortunio così”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *