Fantacalcio, consigli formazione: chi schierare nella 8.a giornata di Serie A

Consigli formazione Fantacalcio

La Serie A torna di scena dopo la pausa per le nazionali e lo fa con il suo ottavo turno. Insieme al campionato, c’è spazio anche per il Fantacalcio e, per ottenere punti importanti in classifica, è fondamentale schierare la miglior squadra possibile.

Il turno che si aprirà alle 15:00 con Lazio-Atalanta, prevede diverse problematiche per i fantallenatori, a causa dei numerosi infortuni procurati dalla sosta. Sarà dunque utile seguire alcuni consigli per tentare di non farsi trovare impreparati.

Wojciech Szczesny una garanzia per il Fantacalcio
Wojciech Szczesny una garanzia per il Fantacalcio

Portieri: Meret e Donnarumma ottime scelte

Il Napoli non sta attraversando un periodo facile, ma Alex Meret è in ottima forma. Le sue parate in Champions League hanno dato conferma che questa può essere la sua stagione e in casa contro il Verona va schierato senza dubbi.

Partenza complicatissima quella del Milan, che ha già esonerato Giampaolo per sostituirlo con Pioli. Gianluigi Donnarumma, però, ha saputo dimostrare di essere uno dei pochi giocatori affidabili nella rosa e, a San Siro nella sfida al Lecce, potrebbe mantenere la sua rete inviolata.

Szczesny e Handanovic vanno schierati a priori, essendo due top di reparto. Il primo gioca in casa contro il Bologna e il secondo, nonostante la trasferta contro il Sassuolo, è una sicurezza. In questa giornata si può schierare anche Olsen. Il portiere del Cagliari sta disputando buonissime prestazioni da quando è in Sardegna e la gara contro la SPAL darà una chance in più ai fantallenatori.

Difensori: Koulibaly e De Ligt, la giusta occasione

Così come per Meret, la scelta di inserire titolare Koulibaly contro il Verona può ripagare. Il senegalese è in crescita e la rivale, neo promossa, ha messo a segno solo 6 gol, risultando uno dei peggiori attacchi del campionato.

L’ottava giornata può essere quella giusta per schierare Matthijs De Ligt. Il giovane olandese sta prendendo fiducia dopo una partenza difficile nel campionato italiano e un suo gol al Bologna non è un’ipotesi così utopistica.

Nonostante una trasferta complicata in casa della Lazio, il periodo di forma di Robin Gosens è sotto gli occhi di tutti. Il tedesco ha già messo a segno 3 gol e 1 assist, risultando uno dei giocatori più prolifici e utili al Fantacalcio nel suo ruolo.

Centrocampisti: Pjanic e Ribery insostituibili

Miralem Pjanic è diventato un pilastro del centrocampo di Maruzio Sarri e, oltre a costruire le trame di gioco cruciali per la Juventus, il bosniaco è determinante anche con gol e assist. I suoi “bonus” sono da sfruttare e la gara in casa con il Bologna potrebbe essere utile in questo senso.

Sarà ancora una volta titolare anche Frank Ribery. L’idolo di tifosi della Fiorentina ha stupito tutti con un avvio ben oltre le più rosee aspettative. In trasferta a Brescia non sarà facile ripetersi ancora, ma il francese non si può tenere fuori dalla propria formazione titolare.

Chance di fare bene ne ha anche Nahitan Nandez. L’uruguaiano del Cagliari è stato quasi sempre tra i migliori in campo nelle prime 7 giornate e i fantallenatori, contro la SPAL, si aspettano anche il primo gol in stagione. Da inserire senza alcun dubbio anche Luis Alberto, mai insufficiente dall’inizio del campionato.

Attaccanti: Immobile e Belotti in forma smagliante

Oltre al più scontato inserimento di Cristiano Ronaldo contro il Bologna, che ovviamente non si può lasciare nella panchina della propria fantarosa, anche per Ciro Immobile spetta di diritto il posto da titolare. L’attaccante della Lazio è capocannoniere della Serie A e ha una media di un gol a partita, una follia non inserirlo.

In splendida forma è anche Andrea Belotti. Il centravanti del Torino ha realizzato 11 reti in 13 apparizioni totali con i granata, a cui si aggiungono anche altri 3 gol nelle 6 presenze con l’Italia. Il Gallo può colpire anche in trasferta contro l’Udinese.

Saranno due sfide più difficili, ma comunque interessanti in chiave fantacalcistica, quelle che vedranno contrapposte Brescia-Fiorentina e Sassuolo-Inter. Nel primo caso, potrebbe essere giusta la scelta di inserire Alfredo Donnarumma come titolare, mentre nel lunch match delle 12:30, Lukaku e Lautaro Martinez potrebbero faticare di più, ma restano dei realizzatori formidabili ed è difficile non puntare su di loro.

Leggi anche -> Serie A, Sampdoria-Roma a rischio rinvio: ecco il presunto motivo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *