Serie A, Napoli-Verona 2-0: Milik si sblocca, doppietta e quarto posto per gli azzurri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:09

LIVE Napoli-Verona, diretta risultato in tempo reale

Napoli-Verona 2-0 (Milik 37′-67′)

Serie A, Napoli-Verona 2-0. Allo stadio San Paolo di Napoli, gli uomini di Carlo Ancelotti tornano al successo. A decidere il match la doppietta di Arkadiusz Milik. Grazie a questo successo il Napoli consolida il al quarto posto, portandosi a quota 16. Il Verona, invece, interrompe la striscia di tre risultati utili consecutivi, subendo il terzo ko stagionale dopo quelli contro Milan e Juventus. Gli scaligeri, dunque, rimangono tredicesimi con 9 punti.

Nel primo tempo il match è stato piuttosto equilibrato. Al 18’ Meret ha salvato il Napoli con tre parate decisive su Lazovic, Pessina e Stepinski. Dopo pochi minuti, i gialloblu hanno avuto un’altra opportunità con Zaccagni, ma ancora una volta il portiere azzurro non si è fatto sorprendere e ha respinto in corner. Al 37’, allora, il Napoli ha capitalizzato la prima vera occasione con Milik: il polacco ha raccolto il cross dalla sinistra di Fabian e, da due passi, ha insaccato la sfera in rete.

Nella ripresa il Napoli ha continuato a spingere, sfiorando il raddoppio con Fabian e Younes. Raddoppio che è arrivato al 67’ sempre con Milik: sugli sviluppi della punizione, il numero 99 ha raccolto il cross sul primo palo di Insigne e, con il mancino, ha piazzato la palla alle spalle di Silvestri. Il Verona ha provato a reagire con Faraoni, ma la conclusione del giocatore gialloblu si è spenta di poco a lato. Al 83′, il Napoli ha colpito anche un palo con il neo entrato Dries Mertens.

Leggi anche -> Serie A, Highlights Napoli-Verona: video gol e sintesi partita dell’8.a giornata

Napoli-Verona 2-0, il racconto del match

90+3′- l’arbitro fischia la fine del match: Napoli-Verona 2-0

90+2′- occasione per il Verona: sugli sviluppi della punizione, Rrahmani ha raccolto il cross di Veloso e di testa ha spedito la palla ad un soffio dal palo sinistro

90+1′- cartellino giallo per Mertens

90+1′- ci saranno 3′ di recupero

89′- Verona vicino al gol con Tutino: l’attaccante gialloblu ha raccolto il cross sul secondo palo di Di Carmine e, a porta vuota, ha sparato alto

88′- Napoli in totale controllo del match

83′- cartellino giallo per Zielinski

83′- Palo colpito dal Napoli! Il belga è stato il più lesto a raccogliere la respinta di Silvestri sul colpo di testa di Llorente e, con il destro, ha calciato sul legno

81′- cambio anche per il Napoli: Llorente prende il posto di Milik

81′- sostituzione per i gialloblu: fuori Amrabat, dentro Tutino

80′- ancora Verona: Amrabat ha provato a sorprendere Meret con un destro dalla lunga distanza, ma il portiere azzurro ha bloccato senza problemi

78′- Napoli insidioso: il destro dai 25 metri di Zielinski è uscito di poco alla sinistra di Silvestri

76′- cambio per il Napoli: Mertens prende il posto di Insigne

76′- occasione Verona: sugli sviluppi del corner, il colpo di testa di Kumbulla è terminato di poco a lato

75′- Verona in avanti: la conclusione dal limite di Pessina è terminata di qualche metro a lato del palo sinistro

73′- cross dalla sinistra di Lazovic, palla bloccata in due tempi da Meret

71′- occasione per il Verona: sugli sviluppi della punizione, Faraoni ha tentato un tiro di interno destro dal limite, ma la palla è uscita di un soffio a lato del palo sinistro

70′- punizione per il Verona all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore:

67′- GOOOL! Il Napoli raddoppia con Milik. Sugli sviluppi del corner, l’attaccante polacco ha raccolto il cross tagliato sul primo palo di Insigne e, con il mancino, ha piazzato la sfera alla destra di Silvestri

67′- calcio di punizione per il Napoli all’altezza della bandierina del calcio d’angolo di sinistra:

66′- ammonito Faraoni: fallo su Zielinski

65′- primo cambio per il Napoli: fuori Younes, dentro Zielinski

63′- Milik è stato fermato in posizione irregolare: si riprenderà con una punizione per gli scaligeri

60′- altro cambio per il Verona. fuori Stepinski, dentro Di Carmine

57′- Napoli vicino al gol: Insigne ha servito Younes al centro, il tedesco dopo aver domato il pallone ha calciato con il destro, ma Silvestri si è disteso bene e ha respinto

55′- punizione per il Napoli: sugli sviluppi, la conclusione di Fabian è stata respinta in corner

55′- cartellino giallo per Gunter

54′- occasione Napoli: il destro dal limite di Fabian Ruiz è stato respinto da un ottimo intervento di Silvestri

52′- sostituzione per il Verona. fuori Zaccagni, dentro Salcedo

49′- calcio d’angolo per il Napoli: il colpo di testa di Manolas è terminato alto

48′- occasione per il Napoli: la conclusione di Insigne verso il primo palo è stata deviata in corner dalla doppia deviazione di un difensore del Verona e di Silvestri

46′- riprende il match

Napoli-Verona 1-0. il primo tempo si è concluso con gli azzurri in vantaggio grazie alla rete di Milik (secondo gol stagionale dopo quello messo a segno in Nazionale).

45′- finisce il primo tempo: Napoli-Verona 1-0

45′- conclusione dalla distanza di Milik: palla di poco a lato del palo sinistro

44′- Napoli in avanti: Insigne ha servito Younes in area, la conclusione del tedesco è stata ribattuta da Gunter

41′- secondo corner consecutivo per il Verona: Veloso ha provato a calciare direttamente in porta, ma la palla è terminata solo sull’esterno della rete

40′- calcio di punizione per il Verona all’altezza del vertice destro dell’area di rigore: la conclusione di Veloso è stata respinta in corner da Koulibaly

37′- GOOOL! Il Napoli sblocca il match con Milik. Il polacco ha raccolto il cross basso dalla sinistra di Fabian e, da due passi, ha insaccato la palla in rete

37′- altro tiro dalla bandierina per gli azzurri: il traversone di Callejon è stato messo fuor dalla difesa avversaria

36′- tiro dalla bandierina per il Napoli: palla messa di nuovo in corner da Faraoni

32′- Verona in avanti: cross dalla sinistra di Amrabat per Faraoni, la zuccata del centrocampista scaligero è terminata alta

30′- Napoli vicino al gol: il tiro dai 20 metri di Di Lorenzo è terminato di poco a lato del palo destro

28′- Napoli insidioso: Callejon ha provato una conclusione da posizione defilata, la palla è terminata altissima sopra la traversa

28′- contatto tra Faraoni e Milik: per l’arbitro non ci sono gli estremi del calcio di rigore

23′- altro tiro dalla bandierina per i gialloblu: colpo di testa di Rrahmani è terminato di poco oltre la traversa

21′- calcio d’angolo per i gialloblu: la difesa del Napoli ha allontanato il pericolo

20′- Verona vicino al vantaggio: Zaccagni si è liberato di Allan con una bella giocata, e con il destro ha calciato forte sul primo palo. Meret non si è lasciato sorprendere e ha respinto in corner

18′- tre miracoli di Meret salvano il Napoli! Il portiere azzurro ha neutralizzato i tentativi di Lazovic, Pessina e Stepinnski

16′- Younes ha provato a servire un compagno nel mezzo con un tocco di esterno destro, ma dopo la deviazione di un difensore, la palla è terminata tra le mani di Silvestri

13′- calcio d’angolo per gli azzurri: il colpo di testa di Di Lorenzo è stao bloccato senza problemi da Silvestri

12′- Napoli pericoloso: Insigne ha provato a servire Callejon sul secondo palo, ma Gunter ha allontanato il pericolo con un intervento provvidenziale

8′- Napoli in avanti: la conclusione di Allan è stata respinta da un altro ottimo intervento di Silvestri

7′- ancora Napoli insidioso: cross basso dalla destra di Malcuit verso Milik, Silvestri ha intuito la traiettoria del passaggio e, con un ottima uscita, ha bloccato in due tempi

6′- Younes ha visto il taglio di Callejon e ha provato a servirlo, un difensore del Verona, però, ha capito tutto e ha allontanato il pericolo

5′- calcio di punizione per il Verona: il cross al centro di Veloso è stato messo fuori da Di Lorenzo

4′- cartellino giallo per Koulibaly: il senegalese è intervenuto in maniera scomposta su Faraoni

2′- calcio d’angolo per il Verona: la conclusione dal limite di Amrabat è terminata abbondantemente a lato

1′- È iniziata Napoli-Verona

17:57- Napoli e Verona fanno il loro ingresso in campo

17:56- squadre nel tunnel

17:06- Formazione ufficiale Napoli (4-4-2): Meret, Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo, Callejon, Allan, Fabian, Younes, Insigne, Milik. All.: Ancelotti

17:06- Formazione ufficiale Verona (4-3-3): Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic, Pessina, Zaccagni, Stepinski. All.: Juric

Napoli-Verona, come arrivano le squadre

Questa sera, alle ore 18:00, allo stadio San Paolo andrà in scena il secondo anticipo dell’ottava giornata di Serie A tra Napoli e Verona. Gli azzurri, al momento, sono quarti con 13 punti (quattro vittorie, un pareggio e due sconfitte). I gialloblu, invece, occupano la decima posizione a quota 9 (due successi, tre pareggi e due ko). La squadra di Carlo Ancelotti ha bisogno di tornare al successo. Il Napoli, infatti, arriva a questo match dopo due pareggi consecutivi, conquistati rispettivamente contro Genk e Torino. L’ultima vittoria risale al 29 settembre, quando le reti di Mertens e Manolas piegarono un Brescia coriaceo. Per questa sfida, Ancelotti dovrà fare a meno di diversi giocatori. Il tecnico azzurro dovrà rinunciare agli infortunati: Maksimovic, Tonelli, Hysaj e Lozano.

Il Verona, finora, ha disputato un campionato degno di nota. La squadra di Juric, infatti, non ha mai sfigurato, dimostrando grande grinta e determinazione. Nelle ultime tre partite, gli scaligeri non hanno mai perso, conquistando una vittoria e due pareggi. Lontano dal ‘Bentegodi’, però, il Verona non vince dall’1 settembre, quando si impose per 1-0 sul campo del Lecce (1N,1P).

Napoli-Verona, precedenti favorevoli agli azzurri

Sono 26 i precedenti tra Napoli e Verona al San Paolo. Gli azzurri conducono con 19 successi, 5 pareggi e 2 sconfitte. L’ultimo successo degli scaligeri in terra napoletana risale al lontano 2 gennaio 1983. In quell’occasione i gialloblu ebbero la meglio grazie alla doppietta di Pietro Fanno.

Leggi anche -> Ibrahimovic alla Gazzetta dello Sport: “Valgo ancora 20 gol. Il Napoli mi stuzzica. Mihajlovic…