Napoli-Verona, Ancelotti: “Vittoria di maturità, con Insigne ok. Seguo Ibrahimovic con affetto”

Carlo Ancelotti conferenza stampa

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo vittoria per 2-0 contro il Verona, anticipo dell’8a giornata di Serie A. Gli azzurri, reduci dal doppio pareggio a reti bianche con Genk e Torino, hanno ritrovato gol e tre punti grazie alla doppietta di Milik, assistito da Fabian Ruiz nel primo tempo e Insigne nella ripresa.

Napoli, Ancelotti: “Milik si è sbloccato in Nazionale, bravo Di Lorenzo”

Il Napoli sale così a 16 punti in classifica, resta al 4°posto ma accorcia sull’Atalanta, ora a un punto. Il Verona invece esce comunque a testa alta, giocando una partita coraggiosa e organizzata, non rinunciando ad attaccare come riconosciuto da Ancelotti: “E’ stato un risultato importante per ripulire l’ambiente. La seconda parte ben controllata, il Verona è una squadra fisica che gioca sui duelli e sull’intensità. Si poteva giocare meglio, ma l’importante è stata la solidità. Una partita di maturità, più che qualità”.

Poi il tecnico azzurro si è soffermato sui singoli, Milik e Di Lorenzo: “Milik ha risolto da poco l’infortunio, sta ritrovando fiducia e convinzione. Il gol ol in nazionale è stata la chiave per cambiare la chimica. Di Lorenzo è un giocatore duttile. Una sorpresa per tutti, sa fare tutti i ruoli con molta umiltà e semplicità”.

Il Napoli però deve ancora lavorare sulla fase difensiva: “Quando non difendiamo col 4-4-2 andiamo in difficoltà, non sempre ci sono i tempi giusti. Nel primo tempo abbiamo sofferto un po’ nell’uscita esterna, nel secondo la gestione difensiva è andata meglio”.

Infine Ancelotti ha chiarito il caso Insigne e ricambiato l’affetto per Ibrahimovic: “Il caso Insigne era già chiarito dopo la tribuna di Genk, la sua serenità è importante per tutto il gruppo. Ibrahimovic lo chiamo stasera (scherza), siamo qua ad aspettarlo. Guardiamo le statistiche della MLS, ha fatto 30 gol in 29 partite. Lo seguo sempre con molto affetto”

Leggi anche – Serie A, Napoli-Verona 2-0: Milik si sblocca, doppietta e quarto posto per gli azzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *