Milan, #SusoOut: tifosi rossoneri sui social contro lo spagnolo

Suso Milan

All’indomani del pareggio del Milan contro il Lecce, i tifosi rossoneri hanno individuato un
colpevole comune. Il bersaglio è Jesus Suso, autore dell’ennesima prova negativa di questa stagione. L’arrivo di Pioli però non ha cambiato le vecchie abitudini, perchè l’esterno spagnolo ha giocato tutti i novanta minuti. Una scelta intollerabile per i sostenitori del Milan, che hanno scatenato tutta la loro rabbia sui social. Il famoso #PioliOut è stato sostituto dal #SusoOut, già entrato in tendenza su Twitter (prima posizione in Italia).

Milan, i tifosi contro Suso: è il primo colpevole

La rivolta contro Suso sta spopolando a dismisura, in particolare l’iniziativa di un singolare tifoso che ha postato una serie di video in cui suona il clacson in macchina. Questa la sua soluzione: “Volevo dire all’AC Milan che io, dato che non so più cosa fare, per protesta, fino a che vedrò in campo Suso, farò così… (inizia a suonare il clacson, ndr) Io andrò in giro suonando il clacson, perennemente, finché non vedo più Suso in campo. Non sto scherzando eh, sto proseguendo così e lo farò ininterrottamente. Il discorso è semplice: se volete tornare a dormire, togliete Suso!”.

Una contestazione pacifica, ma decisamente curiosa e divertente che è diventata subito virale tra i tifosi del Milan. Il video nel giro di poche ore ha raggiunto decine di migliaia di visualizzazioni e tante condivisioni, diventando l’apice di questa protesta. Il dibattito sullo spagnolo è sempre aperto, stavolta però è sbilanciato e il partito “contro-Suso” sta ricevendo molti più consensi. La maggior parte dei tifosi l’aveva già fischiato durante la lettura delle formazioni e adesso ha perso la pazienza.

Leggi anche – Milan-Lecce 2-2, Calderoni beffa i rossoneri al 92’. Esordio amaro per Pioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *