Champions League, Salisburgo-Napoli probabili formazioni: Mertens più uno tra Lozano e Milik

Stasera (ore 21) in Austria in casa del Salisburgo il Napoli deve dimostrare di essere guarito in una sfida che può orientare la qualificazione agli ottavi di finale. Ancelotti è in piena emergenza in difesa mentre in attacco c’è abbondanza. Mertens scalpita.

Salisburgo-Napoli: le probabili formazioni

Ancelotti ha dovuto lasciare a casa anche Mario Rui e Ghoulam oltre a Maksimovic, Hysaj e Tonelli. Praticamente deve fare delle scelte obbligate. Potrebbe utilizzare Luperto a sinistra con Di Lorenzo a destra. In caso contrario quest’ultimo va sul lato mancino e Malcuit gioca la seconda partita consecutiva. Al centro del reparto naturalmente sono obbligati Manolas e Koulibaly. Meret sta bene e proverà a confermare tutto quello che di buono ha fatto vedere col Verona. A centrocampo c’è da decidere se a sinistra ci va Zielinski o Insigne. Nella ripresa del match con l’Hellas si è andati molto meglio con il polacco assieme ad Allan e Fabian. C’è da decidere l’attacco. Dove Mertens è sicuro. Sarebbe fondamentale dare continuità all’ottimo stato realizzativo di Milik ma si potrebbe pensare di schierare Lozano. Il Salisburgo, invece, ritrova Haaland che sarà in attacco con Minamino e Hwang.

SALISBURGO (4-4-2) Stankovic; Kristensen, Ongue’ne’, Wober, Ulmer; Szoboszlai, Junuzovi, Mwepu, Minamino; Hwang, Haaland. All. Marsch

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Manolas, Koulbaly, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Mertens, Milik. All. Ancelotti

Leggi anche – De Laurentiis infuriato con i giornalisti: “Leggo solo cazz..di pezzi di mer… Vogliono distruggere napoletanità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *