Juventus-Genoa 2-1, Cristiano Ronaldo di rigore al 94′: bianconeri (ri) superano l’Inter

Juventus-Genoa 2-1, Cristiano Ronaldo di rigore al 94: bianconeri (ri) superano l'Inter

Serie A, Juventus-Genoa 2-1. All’Allianz Stadium di Torino i bianconeri superano il Genoa in extremis. Quando la partita sembrava destinata a concludersi sull’1-1, al 96′, l’arbitro ha concesso un calcio di rigore alla Juventus per un fallo di Sanabria su Ronaldo. Dagli undici metri è andato lo stesso CR7 che, con freddezza, ha siglato il 2-1 finale. Un successo, questo, che permette alla Juventus di tornare al comando della classifica a +1 sull’Inter. Primo ko, invece, per Thiago Motta. I rossoblu rimangono diciassettesimi a quota 8.

Nel primo tempo la Juventus è stata padrona del campo. Dopo i tentativi di Dybala e Ronaldo, i bianconeri hanno trovato la rete del vantaggio al 36′ con Bunucci: sugli sviluppi di un corner, il difensore ha anticipato con uno stacco imperioso l’uscita di Radu e, di testa, ha insaccato in rete. Un vantaggio durato poco, perché al 40′ il Genoa ha ristabilito le distanze con Kouame: l’attaccante rossoblu ha beffato Buffon con un tiro goffo.

La ripresa è stata subito in salita per i rossoblu. Al 51′, infatti, la squadra di Thiago Motta è rimasta in dieci per l‘espulsione di Cassata (somma di ammonizioni). A questo punto, la Juventus ha iniziato un vero e proprio assedio, sforando il vantaggio in più occasioni. All’87’, però, è stata ristabilita la parità numerica con l’espulsione del neo entrato Rabiot (anche lui per somma di gialli). Al 92′, poi, la Juventus si è vista annullare il gol del 2-1 messo a segno da Ronaldo per fuorigioco. Quattro minuti più tardi altro colpo di scena: Sanabria ha atterrato Ronaldo in area. Calcio di rigore per la Juventus. Sul dischetto è andato CR7 che, questa volta sì, ha siglato il gol del definitivo 2-1.

Leggi anche -> Serie A, Highlights Juventus-Genoa: gol e sintesi del match | Video

Juventus-Genoa 2-1 (Bonucci 36′, Kouame 40′, rig. Ronaldo 96′)

Juventus-Genoa 2-1, il racconto del match

90+7′- l’arbitro fischia la fine del match: Juventus-Genoa 2-1

90+6′- GOOOL! La Juventus passa in vantaggio con Ronaldo. Il portoghese ha superato Radu con un tiro preciso indirizzato all’angolino basso di sinistra

90+4′- calcio di rigore per la Juve! Ronaldo è stato atterrato in area da Sanabria

90+3′- gol annullato alla Juventus per fuorigioco di Ronaldo!

90+2′- GOOOL! La Juventus passa in vantaggio con Ronaldo. Il portoghese ha raccolto il cross dalla destra di Cuadrado e, da due passi, ha insaccato in rete

90+1′- ci saranno 4′ di recupero

90′- tiro dalla bandierina per la Juventus: palla messa fuori dalla difesa rossoblu

89′- cartellino giallo per Bonucci: il difensore bianconero ha commesso fallo su Pinamonti

87′- espulso Rabiot per somma di ammonizioni! Il francese ha commesso fallo su Gumus. Juventus in dieci

86′- Juventus pericolosa con Dybala: sugli sviluppi del corner, la palla è terminata sui piedi di Dybala, la conclusione dell’argentino non ha impensierito Radu

84′- cambio per il Genoa: dentro Radovanovic, fuori Agudelo

83′- occasione Juve: cross dalla sinistra di Dybala per Douglas Costa, la zuccata del brasiliano è stata bloccata da Radu senza affanno

81′- occasione Juventus: Douglas Costa ha provato a superare Radu con un tiro potente dai 20 metri, palla a lato non di molto

81′- cambio per il Genoa: fuori Kouame, dentro Sanabria

79′- sostituzione per la Juve: Douglas Costa prende il posto di Bernardeschi

78′- il colpo di testa di Ronaldo è terminato alto

77′- palla nel mezzo per Bernardeschi, l’esterno bianconero ha controllato e ha calciato centralmente. Radu ha bloccato a terra con sicurezza

76′- cartellino giallo per Rabiot

75′- ancora Juve in avanti: Bernardeschi ha tentato un altro tiro dai 20 metri, palla larga non di molto

74′- Juventus pericolosa: Dybala a servito Ronaldo sul secondo palo, il colpo di testa del portoghese è terminato a lato

71′- Juventus vicina al vantaggio: Bernadeschi ha ricevuto palla al limite e ha lasciato partire un tiro potente sul primo palo, Radu si è disteso bene e ha respinto in corner

70′- Rabiot ha provato a servire Dybala nel mezzo, l’argentino però è stato anticipato

68′- cambio per il Genoa: fuori Pandev, dentro Gumus

66′- occasione Juve: cross dalla destra di Cuadrado per Bernardeschi, l’esterno bianconero ha appoggiato subito per Dybala che ha lasciato partire un mancino molto insidioso. Radu è andato giù con rapidità e ha bloccato

64′- calcio d’angolo per i bianconeri: il cross di Bentancur verso il primo palo è stato messo fuori dalla difesa rossoblu

63′- tiro dalla distanza di Bentancur, la palla è uscita di poco sulla sinistra

61′- doppio cambio per la Juve: fuori Matuidi e Khedira, dentro Rabiot e Ramsey

60′- ancora Juve: Ronaldo ha tentato di sorprendere Radu con un tiro dai 20 metri molto insidioso. Il portiere dei rossoblu ha bloccato con sicurezza

60′- Juventus in avanti: il sinistro dal limite di Dybala è terminato debolmente tra le mani di Radu

57′- l’arbitro ha espulso Marchetti per le eccessive proteste

57′- cartellino giallo per Pandev

56′- nonostante l’inferiorità numerica il Genoa non ha rinunciato a giocare

55′- fallo di Alex Sandro su Pandev: punizione per il Genoa

53′- tiro dalla bandierina per i bianconeri: nessun pericolo per la difesa rossoblu

51′- Genoa in dieci! Espulso Cassata per somma di ammonizioni. Il centrocampista rossoblu ha fermato Dybala in maniera irregolare

48′- Kouame ha cercato la fortuna con un tiro dalla distanza. Palla lontanissima dalla porta difesa da Buffon

48′- calcio d’angolo per il Genoa: palla messa fuori da Rugani

47′- cross dalla destra di Ghiglione, palla deviata in corner da Bentancur

46′- riprende il match

Juventus-Genoa 1-1. Il primo tempo si è concluso in parità. Bianconeri avanti con Bonucci al 36′. Il vantaggio della squadra di Sarri, però, è durato pochi minuti percheé, al 40′, i rossoblu hanno pareggiato con Kouame

45′- finisce il primo tempo: Juventus-Genoa 1-1

44′- calcio d’angolo per il Genoa: palla allontanata da Buffon

40′- GOOOL! Il Genoa pareggia con Kouame. Tutto è nato da un passaggio sbagliato di Alex Sandro: la palla, dopo la deviazione di Agudelo, è terminata sui piedi di Kouame che, senza pensarci due volte, ha lasciato partire una conclusione goffa che ha spiazzato Buffon

40′- occasione Genoa: la punizione calciata da Schone è stata respinta da un buon intervento di Buffon

40′- punizione per il Genoa dai 25 metri

38′- ammonito anche Rugani: il difensore bianconero ha commesso fallo su Agudelo

36′- GOOOL! La Juventus passa in vantaggio con Bonucci. Sugli sviluppi del corner, il difensore bianconero ha anticipato l’uscita di Radu e, con la testa, ha insaccato la palla in rete

36′- calco d’angolo per la Juve

34′- Juventus vicina al vantaggio: ottima incursione centrale di Dybala che, a tu per tu con Radu, ha piazzato la palla alla destra di Radu. Il portiere rossoblu, però, è andato giù con rapidità e ha respinto in corner

32′- occasione per la Juve: Ronaldo ha provato a sorprendere Radu con un tiro potente sul primo palo, il portiere rossoblu, però, si è disteso bene e ha bloccato

31′- Genoa pericoloso: Ghiglione ha servito Pandev nel mezzo, il macedone, dopo aver controllato la sfera, ha calciato il sinistro. Palla alta

29′- cartellino giallo per Bentancur: l’uruguaiano ha fermato Pandev in maniera irregolare

27′- Cuadrado ha cercato l’imbucata centrale per Dybala, l’argentino però è stato fermato dall’ottima chiusura di Ghiglione

24′- calcio di punizione per il Genoa: il colpo di testa di Zapata è terminato di poco oltre la traversa

21′- punizione per la Juventus dai 25 metri: il cross di Bentancur è stato allontanato dalla difesa rossoblu

19′- ancora Juventus: Dybala si è accentrato e ha calciato con il sinistro, palla di poco oltre la traversa

16′- Juventus vicina al vantaggio: Dybala ha raccolto una palla vagante al limite e, dopo aver controllato con il petto, ha lasciato partire un sinistro molto insidioso indirizzato sotto la traversa. Radu ha respinto in corner con un buon intervento

12′- occasione Genoa: Pinamonti ha provato a sorprendere Buffon con un diagonale da posizione defilata, il portiere bianconero si è disteso bene e ha bloccato

10′- Juve in avanti: Khedira ha cercato Ronaldo nel mezzo, la difesa del Genoa ha chiuso con prontezza

5′- Bonucci ha provato a servire Bernardeschi in profondità, il suo passaggio però è risultato troppo lungo. Palla direttamente tra le mani di Radu

4′- cartellino giallo per Cassata

1′- si parte!

20:57- squadre in campo

20:04- Formazione ufficiale Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi; Ronaldo, Dybala. All.: Sarri.

20:04- Formazione ufficiale Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Cassata; Pandev, Agudelo, Kouamé; Pinamonti. All: Thiago Motta

Juventus-Genoa, bianconeri per il primato, i rossoblu cercano conferme

All’Allianz Stadium di Torino, questa sera, la Juventus sfiderà il Genoa, match valevole per la 10.a giornata di Serie A. I bianconeri, attualmente, sono secondi con 23 punti (7 vittorie e 2 pareggi). I rossoblu, invece, occupano la diciassettesima posizione a quota 8 (2 successi, 2 pareggi e 5 sconfitte). Nell’ultimo turno di campionato la Juventus è stata fermata a sorpresa sul campo del Lecce. Nonostante le tante occasioni create, la squadra di Maurizio Sarri non è riuscita ad andare oltre l’1-1. Un risultato che, tutto sommato, non ha avuto delle ripercussioni negative sulla classifica, dal momento che anche Inter e Napoli hanno pareggiato. L’unica squadra che ha sfruttato il passo falso della Juve, è stata l’Atalanta (ora distante tre punti dai bianconeri).

Buona la prima per Thiago Motta. Al suo esordio sulla panchina del Genoa, l’ex giocatore dell’Inter ha conquistato un successo in rimonta fondamentale per la classifica dei rossoblu. Finora, il rendimento dei rossoblu lontano dal ‘Ferraris’ è stato disastroso. Dopo il pareggio conquistato all’esordio sul campo della Roma, il Genoa ha incassato tre sconfitte consecutive per mano di Cagliari, Lazio e Parma. Oltretutto i rossoblu sono l’unica squadra della Serie A ad essere a secco di vittorie in trasferta da febbraio (6N,7P). Sarà difficile invertire il trend contro la Juve. Negli ultimi due precedenti, però, i rossoblu sono rimasti imbattuti, conquistando una vittoria e un pareggio. Il Genoa non ottiene due successi di fila contro la Juventus dal 1991.

Juventus-Genoa, le probabili formazioni

Maurizo Sarri dovrà fare i conti con diverse assenze. Oltre a Douglas Costa, Ramsey, Chiellini, Perin e Pjaca, il tecnico toscano dovrà fare a meno anche di Pjanic infortiìunatosi sabato scorso contro il Lecce. La Juventus, dunque, dovrebbe scendere in campo con un 4-3-3. In porta dovrebbe tornare Buffon. La difesa sarà composta da Cuadrado, Demiral, Bonucci e Danilo. A centrocampo spazio a Khedira, Bentancur e Matuidi. In attacco torna Ronaldo affiancato da Bernardeschi e Dybala.

Anche Thiago Motta sarà costretto a rinunciare a pedine importanti come Criscito, Favilli, Sturaro e Pajac. L’ex giocatore dell’Inter dovrebbe schierare un 4-3-3 con Radu tra i pali; Ghiglione, Romero, Zapata e Ankersen in difesa; a centrocampo Schone, Lerager e Radovanovic; in attacco, infine, il tridente composto da Kouamè, Pinamonti e Pandev.

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Demiral, Bonucci, Danilo; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi; Ronaldo, Dybala. All.: Sarri.

Genoa (4-3-3): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Lerager, Radovanovic; Kouamè, Pinamonti, Pandev. All.: Motta

Leggi anche -> Rolando Bianchi, ESCLUSIVA: “Sfiorata la Juventus. No ad Atletico e Schalke per il Torino….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *