Roma-Napoli, probabili formazioni: Dubbio Manolas, Fonseca lancia Cetin

manolas
Roma-Napoli, probabili formazioni: Dubbio Manolas, Fonseca lancia Cetin

Giacomelli è ancora lì, nelle dichiarazioni di Giuntoli, nelle prime pagine dei giornali, nell’espulsione di Ancelotti e nella rabbia dei tifosi che faticano a dimenticare. Il Napoli a Roma per giocarsi una partita difficile, da vincere a tutti i costi o quantomeno da non perdere per non entrare in una pericolosa spirale negativa. Resta da capire se la rabbia accumulata mercoledì si trasformerà in energia positiva o se invece peserà sul rendimento degli azzurri.

Roma-Napoli, le probabili formazioni

All’Olimpico ci sarà il grande ex di giornata: Kostas Manolas. Il difensore si è lasciato alle spalle il dolore al costato che gli ha impedito di prendere parte alle ultime partite e dunque sarà della contesa. Una gara speciale per l’ex giallorosso, pronto a far coppia con Kalidou Koulibaly. A completare la difesa ci saranno Di Lorenzo (oramai inamovibile) e l’altro ex di giornata, il portoghese Mario Rui. Tra i pali è chiamato al riscatto Alex Meret. L’infortunio di Allan non è grave ma comunque il brasiliano resterà fuori sia oggi con la Roma che martedì con il Salisburgo. Potrebbe godere di una nuova chance Elmas, con Fabian Ruiz al suo fianco ma non è da scartare l’opzione Zielinski, Con Insigne largo a sinistra. Mertens scalpita ed è pronto a dare il suo contributo sin dall’inizio dopo la panchina con l’Atalanta. Come partener d’attacco il candidato forte è Arek Milik. Nella Roma pochi dubbi, ma Fonseca deve rimpiazzare lo squalificato Fazio. Al suo posto può debuttare Cetin.

 

Roma (4-1-4-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Mancini; Zaniolo, Pastore, Veretout, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Milik. All. D.Ancelotti

Leggi anche – Roma-Napoli, Fonseca: “Non vorrei parlare degli arbitri, mi aspetto Ancelotti in panchina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *