Borussia-Inter, Conte stizzito: “Sono scocciato e incazzato, vengano i dirigenti a parlare”

Conte Borussia Inter

L’Inter è ancora padrone del suo destino in Champions, ma la rimonta subita contro il Dortmund potrebbe lasciare il segno. Una sconfitta che brucia, da 0-2 a 3-2 nel giro di un tempo in una partita folle e con molti rimpianti.

Il risultati è molto pesante e Antonio Conte usa parole dirette e avvisi alla società ai microfoni di Sky Sport: “Sono arrabbiato magari venisse qualche dirigente a dire qualche cosa. La stagione poteva programmarsi molto meglio. Sono stati fatti errori importanti, non possiamo fare campionato e Champions in queste condizioni e arrivare sempre tirati. Ci sarà un motivo di queste rimonte, giocano sempre gli stessi”

Sulla sconfitta: “E’ successo quello che è successo a Barcellona, anche peggio perché eravamo in vantaggio di due gol. Dispiace, ce ne faremo una ragione e andiamo avanti. Siamo l’inter e dobbiamo fare un bell’esame di conoscenza”.

Sul secondo tempo: “Non me la sento di commentare la ripresa, ci sarebbero troppi alibi ma non voglio tirarli fuori. Dico sempre le stesse cose, mi sono stufato. Queste partite facciano capire a chi deve capire alcune cose. Noi possiamo solo lavorare e i ragazzi faccio fatica a rimproverarli. Devo solo ringraziarli per quello che stanno facendo in questo periodo”.

Leggi anche – Borussia Dortmund-Inter 3-2: Lautaro e Vecino illudono, show di Hakimi e rimonta giallonera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *