Cristiano Ronaldo, dalla Spagna la provocazione: “È in fase calante”

ronaldo
La stampa spagnola provoca Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Nel freddo di Mosca, durante il finale di partita contro la Lokomotiv, Cristiano Ronaldo è stato sostituito. Al suo posto è subentrato Dybala, il lusitano è apparso visibilmente amareggiato. L’abbiamo visto allontanarsi, spalle chine, mentre bofonchiava qualcosa con Maurizio Sarri. I più avranno pensato che non si stessero scambiando complimenti, ma il tecnico bianconero – nel post partita – ha precisato: Cristiano è amareggiato per un problema fisico al ginocchio che lo attanaglia negli ultimi tempi, non certo per la sostituzione. Non l’ho visto al meglio, quindi per evitare che si facesse male, ho preferito toglierlo”.

Ronaldo, rigurgito al vetriolo dalla Spagna: “Giocatore in decadenza”

Proprio da queste parole, dette distrattamente, per gettare via le voci di possibili turbamenti, riparte Fichajes.net: il portale spagnolo ha bollato Cristiano Ronaldo sotto la voce “giocatore decadente”, la cosa non è passata inosservata ai seguaci del lusitano che non sono solo tra i bianconeri. Gli affezionati interpretano questo rigurgito al vetriolo come una sorta di rimpianto ritardato per averlo lasciato andare. I fasti spagnoli di CR7 li ricorda chiunque e, per smontarli, dalla Spagna si affidano ai numeri. Quelli che, sempre secondo Ronaldo, sono fondamentali per definire un campione: 34 anni, 6 gol e 2 assist in tredici gare. Troppo poco, pungolano dalla Spagna, per un campione del suo lignaggio.

Leggi anche –> Cristiano Ronaldo, la madre accusa: “Una ‘mafia’ non gli fa vincere i premi. Ecco perchè”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *