Consigli Fantacalcio: i calciatori da schierare nella 12.a giornata

Consigli Fantacalcio: i calciatori da schierare nella 12.a giornata
Consigli Fantacalcio: i calciatori da schierare nella 12.a giornata

Il big match tra Juventus e Milan completa il dodicesimo turno di Serie A, che inizia già venerdì con il derby tra Sassuolo e Bologna. Non facile, visto l’ammutinamento e le contestazioni, l’impegno del Napoli contro il Genoa. E’ uno dei tre anticipi di sabato insieme a Brescia-Torino e Inter-Verona. Domenica sfida interessante per l’Europa tra il Cagliari, sorprendentemente quarto, e la Fiorentina. Ecco i nostri consigli sui calciatori da schierare al Fantacalcio.

Portieri: puntare su Handanovic

Inter e Verona hanno il record di partite chiuse senza subire gol, quattro quest’anno. Handanovic ha sicuramente più possibilità di allungare la serie. L’Inter è imbattuta da 16 partite contro il Verona in Serie A: è la striscia aperta più lunga per i nerazzurri contro una singola avversaria attualmente presente nella competizione. Il portiere nerazzurro è sicuramente una delle prime scelte al Fantacalcio.

Non si può non inserire Gollini dell’Atalanta, impegnata in casa della Sampdoria che ha segnato meno di tutte in Serie A nei primi tempi.

La Lazio non perde da sei partite in Serie A e ha mantenuto la porta inviolata in tre delle ultime quattro gare casalinghe in campionato, tante clean sheet quante nelle precedenti 16 incontri all’Olimpico. Due buoni motivi per puntare su Strakosha che può garantire voti alti.

I numeri confermano che al Fantacalcio si può dare fiducia anche a Pau Lopez della Roma impegnata a Parma. I giallorossi sono imbattuti nelle ultime nove trasferte di campionato. In questa serie, hanno chiuso cinque partite senza subire gol: è la più lunga serie positiva esterna della squadra da agosto 2018.

Infine, Musso dell’Udinese può essere una buona scelta al Fantacalcio. I friulani infatti sfidano in casa la Spal che non ha trovato il gol nelle ultime cinque trasferte di campionato: l’ultima squadra che ha registrato una striscia senza reti esterne più lunga in Serie A etra stata l’Atalanta nel 2014 (sette di fila).

Difensori: il jolly è Cuadrado

In difesa, la scelta di De Vrij appare quasi obbligata, alla luce del contributo del difensore olandese nelle due fasi di gioco. Il rendimento del Cagliari, imbattuto negli ultimi nove turni in Serie A, consiglia di dare fiducia all’anima della difesa dei rossoblù, Pisacane. Prima di questo campionato, solo altre tre volte nella sua storia il Cagliari ha vinto almeno sei delle prime 11 partite di Serie A: nel 1969/70, nel 1968/69 e nel 1966/67. In tutti e tre i casi terminò il campionato nelle prime sei posizioni finali.

Di ritorno dopo la squalifica in Champions League, Cuadrado è uno degli uomini jolly per la Juventus di Sarri. Contro il Milan che non sempre riesce a coprire bene sulle fasce, il colombiano può offrire bonus anche se dovesse partire dalla panchina.

Nella sfida tra Parma e Roma sono almeno due i nomi da tenere in considerazione per la difesa: da un lato Darmian, che può sfruttare la velocità nelle transizioni alle spalle di Kolarov; dall’altro Smalling che è uno dei più convincenti nella difesa della Roma. Infine una scommessa: Cistana del Brescia che potrebbe dare soddisfazioni alla prima sulla panchina di Fabio Grosso contro il Torino che ha vissuto una delle sue peggiori partenze in Serie A nell’era dei tre punti per vittoria.

Consigli Fantacalcio: i calciatori da schierare nella 12.a giornata

Centrocampisti: Castrovilli continua a stupire

Cagliari-Fiorentina offre più di una scelta utile a centrocampo. Nandez e Nainggolan sono una garanzia, due nomi su cui puntare sempre al Fantacalcio. Anche Montella però ha i suoi uomini simbolo. La Fiorentina è l’unica squadra che in questa Serie A ha schierato sempre titolari ben cinque giocatori: Chiesa, Castrovilli, Pulgar, Milenkovic, e il portiere Dragowski. Di questi Castrovilli, con 7.64 di media al Fantacalcio, è sicuramente l’uomo copertina. In più ha segnato in entrambe le ultime due partite di campionato di testa: l’ultimo centrocampista che ha trovato la rete con questo fondamentale per tre match consecutivi di Serie A è stato Gennaro Delvecchio nel 2006.

L’Atalanta è imbattuta nelle ultime 12 trasferte di Serie A: è la miglior striscia nella storia della competizione per i bergamaschi, visto che il precedente record era di otto gare esterne di fila nel 1992. A Genova contro la Sampdoria, vista l’assenza di Ilicic, l’ucraino Malinovskiy promette tocco di palla elegante e soprattutto bonus al Fantacalcio.

Può regalarne anche Mandragora dell’Udinese, contro la Spal che ha subito più gol da fuori area di ogni altra squadra nei cinque principali campionati europei. La sfida di Parma può rinvigorire anche Perotti della Roma che contro gli emiliani ha realizzato il suo primo e ultimo gol in Serie A.

Attaccanti: sicurezza Lukaku, sorpresa Okaka

Romelu Lukaku ha segnato nove gol in questo campionato, e rimane una prima scelta anche per gli allenatori chiamati a scegliere la formazione al Fantacalcio. Solo un ha realizzato almeno 10 reti nelle prime 12 gare al suo primo campionato con la maglia dell’Inter: Stefano Nyers nel 1948-49.

Resta da schierare sempre anche Ciro Immobile, che ha segnato 13 gol nelle prime 11 partite di questo campionato: escludendo lo stesso attaccante della Lazio nel 2017-18 (14 reti), nessun altro aveva fatto meglio dai tempi di Pedro Manfredini della Roma nel 1960 (15).

La storia e le buone sensazioni suggeriscono di schierare Muriel dell’Atalanta che ha segnato tre gol nelle due partite giocate contro la Sampdoria, la squadra con cui il colombiano ha giocato più partite (79) e realizzato più reti (21) nel massimo campionato italiano.

A proposito di buone vibrazioni, l’attaccante della Juventus Paulo Dybala ha realizzato sei reti contro il Milan in Serie A: solo contro Lazio e Udinese (sette) ha fatto meglio. Può essere una scelta preziosa anche al Fantacalcio.

Infine, Stefano Okaka può essere la scommessa di questa giornata. L’attaccante dell’Udinese ha preso parte attiva a otto reti (sette gol e un assist) finora. Ha anche realizzato una doppietta nell’unico precedente contro la Spal in Serie A, alla Dacia Arena lo scorso maggio.

LEGGI ANCHE -> Consigli Fantacalcio, i giocatori da non schierare nella 12.a giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *