Napoli-Genoa probabili formazioni: Ancelotti schiera i “ribelli”, Motta punta sull’ex Pandev

Napoli-Genoa probabili formazioni: c'è Mertens
Napoli-Genoa probabili formazioni: Ancelotti schiera i “ribelli”, Motta punta sull’ex Pandev

Il Napoli torna in campo dopo una settimana terribile: l’ammutinamento dopo la gara col Salisburgo con il no al ritiro, poi la spaccatura interna con allenatore e presidente, infine le forti contestazioni di giovedì al San Paolo. Un clima teso che riaprirà di nuovo le porte al San Paolo per la sfida di questa sera contro il Genoa. Anche stavolta si preannunciano contestazioni nei confronti della squadra, ma il Napoli dovrà cercare in tutti i modi di vincere: l’unico modo per provare a ripartire.

Napoli-Genoa, le probabili formazioni

C’è curiosità per capire come Ancelotti si comporterà con i “ribelli”, vale a dire i giocatori indiziati di aver fomentato la rivolta. Tra questi Allan (che è infortunato) più molti “senatori” tra i quali Callejon, Mertens e Insigne. Tuttavia non si prevedono, al momento, panchine punitive. Dubbio in attacco tra Mertens e Milik, con Lozano che viaggia verso la conferma. In difesa non c’è l’infortunato Manolas, al suo posto Maksimovic. Luperto farà il terzino sinistro, con Mario Rui in panchina. Nel Genoa Motta prova ad approfittare del caos in seno al Napoli: in avanti si affida all’esperienza dell’ex Pandev. Al posto dell’infortunato Kouamé ci sarà Gumus. Intoccabile Schone a centrocampo.

Napoli (4-4-2): Ospina, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Luperto, Callejon, Fabian Ruiz, Elmas, Insigne, Lozano, Mertens.  All. Ancelotti

Genoa (4-3-3): Radu, Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen, Cassata, Schone, Lerager; Pandev, Pinamonti, Gumus. All. Thiago Motta

Leggi anche – Napoli, Allan si scusa dopo la lite con il figlio di De Laurentiis