Champions League risultati: Psg, pari in rimonta con il Real Madrid. Il Tottenham di Mourinho agli ottavi

Champions League risultati
Champions League risultati: Champions League risultati: Psg, pari in rimonta col Real Madrid. Il Tottenham di Mourinho agli ottavi

Nella serata di Champions League, valida per la quinta giornata della fase a gironi, si sono giocate altre partite oltre agli impegni di Juventus e Atalanta. Tra i risultati c’era particolare attenzione a quello del Tottenham di Josè Mourinho, alla prima panchina in campo europeo. L’inizio è stato traumatico perché gli Spurs, dopo meno di venti minuti, erano già sotto 2-0 in casa contro l’Olympiakos. Gli inglese però sono riusciti a pareggiare con i gol di Alli e Kane a cavallo tra fine primo tempo e inizio ripresa, prima di completare la rimonta nel finale con Aurier e la doppietta di Kane.

Champions League: il Tottenham vince in rimonta, il Real spreca tutto

Un successo sofferto ma decisivo per la qualificazione agli ottavi di finale, come seconda forza del Gruppo B, dietro al Bayern Monaco. I tedeschi infatti restano a punteggio pieno e si prendono il primato, dilagando 6-0 a casa della Stella Rossa. La goleada viene aperta da Goreztka, poi si scatena Lewandowski che firma un poker d’autore, arrotondato dal sigillo di Tolisso.

Grande spettacolo anche al Santiago Bernabèu tra Real Madrid e Psg che si scatena negli ultimi minuti e riesce a pareggiare una partita quasi persa dopo la doppietta di Benzema. All’80’ la squadra di Zidane è avanti 2-0, ma viene si rilassa e viene ripresa dall’uno-due pazzesco di Mbappè e Sarabia che rimettono tutto in parità. Alla fine finisce 2-2 il big match del Gruppo A, che qualifica entrambe agli ottavi di finale ma con i francesi al primo posto.

L’ultimo risultato, quello più sorprendente, arriva dal girone dell’Atalanta e vede il Manchester City fermato sul’1-1 dallo Shakhtar Donetsk. Un pareggio inaspettato per la corazzata di Guardiola, che comunque basta per la qualificazione da prima agli ottavi di finale. Un punto d’oro invece per gli ucraini che restano al secondo posto e si giocano tutto nella prossima giornata, quando ospiteranno la Dea.

Leggi anche – Champions, Juventus-Atletico Madrid 1-0: Dybala, gol su punizione e primo posto assicurato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *