Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00
Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A
Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A

La quattordicesima giornata di Serie A si apre alle 15 con il primo anticipo, Brescia-Atalanta. In programma altri due incontri, Genoa-Torino alle 18 e Fiorentina-Lecce alle 20.45. Poche ore e sarà di nuovo il momento delle scelte: chi schierare al Fantacalcio?

Portieri: Dragowski e Sepe possibili sorprese

Con l’Inter impegnata in casa contro la Spal, non si può non puntare su Handanovic, tornato a non subire gol contro il Torino. Nessuna squadra ha segnato meno dei ferraresi in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei (otto reti). Inoltre, la Spal non segna da sei trasferte di fila in Serie A: solo una volta nella sua storia ha registrato una serie peggiore (nove nel 1963).

Nella Juventus che affronta il Sassuolo in casa, Szczesny potrebbe riposare e lasciare il posto a Buffon. Chi li ha entrambi, può mettere titolare uno e in panchina l’altro.

Può garantire soddisfazioni Dragowski, il portiere della Fiorentina che ospita il Lecce senza lo squalificato Lapadula. E Sepe, il portiere del Parma che sfida un Milan in evidente difficoltà offensiva. I rossoneri hanno raccolto 14 punti e segnato solo 12 gol, a fronte di 17 reti subite: hanno avuto una differenza reti peggiore dopo le prime 13 gare di Serie A solo in due stagioni (1930/31 e 1981/82, quest’ultima chiusa con la retrocessione).

Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A
Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A

Difensori: Calderoni jolly, De Ligt garanzia

Oltre ad Handanovic, l’Inter può garantire bonus anche con i difensori come De Vrij che va a saltare nell’area avversaria sui calci piazzati. In ottica bonus, anche per chi gioca con la formula Mantra e dunque è interessato anche ai ruoli esatti dei calciatori, Di Lorenzo è sempre una buona scelta. Diventato uno dei pilastri del Napoli che sembra avviato a una certa distensione con il presidente De Laurentiis, può spingere e servire almeno qualche assist.

E’ diventato una certezza De Ligt della Juve, sempre più a suo agio nelle chiusure uno contro uno. Possono sorprendere Bruno Alves del Parma, che è in forma e può esaltarsi nella contrapposizione contro un Milan a cui mancano uomini capaci di reggere il cambio di passo sulle fasce e negli spazi di mezzo, e Rrahmani, indiscutibile riferimento difensivo del Verona. Per chi cerca bonus, fiducia a Marco Calderoni e Robin Gosens, i due difensori che hanno realizzato più gol su azione nei primi cinque campionati europei nel 2019-20.

Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A
Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A

Centrocampisti: puntare su Tonali e Luis Alberto

Il Brescia è la squadra che ha mandato in campo più giocatori italiani in questo campionato (17). Tra questi, il talento Tonali che si sta affermando come uno dei migliori giovani centrocampisti in circolazione, capace di abbinare qualità e quantità: un giocatore da schierare al Fantacalcio. Nella stessa partita, resta ovviamente una prima scelta il “Papu” Gomez, produttore seriale di bonus.

Difficile poi fare a meno di Nandez del Cagliari, che può essere determinante contro il Torino in una partita in cui le transizioni in campo aperto potrebbero fare la differenza. Dopo la sfida di Europa League in Turchia, la Roma si presenta a Verona con una certezza in più: Lorenzo Pellegrini è sempre più un punto fermo nel centrocampo dei giallorossi. Chi ha investito su di lui in estate, ne sarà ben ripagato.

Indispensabili, al Fantacalcio e nelle rispettive squadre, Pjanic della Juve e Luis Alberto della Lazio. Lo spagnolo ha servito nove assist in questo campionato. Da quando la Serie A è tornata a 20 squadre, nessun giocatore è mai andato in doppia cifra di passaggi vincenti prima del cambio dell’anno solare: il più rapido, rivelano i dati Opta, resta Andrea Cossu che ha raggiunto la doppia cifra il 9 gennaio 2011. Attenzione, infine, a Kucka che contro il Milan potrebbe anche giocare da seconda punta o da centravanti di movimento.

Attaccanti: Dybala e Immobile le certezze

La Juventus ha vinto tutte le ultime sette partite di Serie A contro il Sassuolo, parziale in cui ha segnato 21 reti (3 di media a match). Basta questo dato, e il ricordo del 7-0 del 2018, a far propendere per la promozione nella squadra titolare di Dybala, Higuain e Cristiano Ronaldo. Il Pipita ha dalla sua la tradizione positiva contro i neroverdi a cui ha segnato sei gol in quattro sfide da quando è alla Juve: è la sua vittima preferita in bianconero. In più, Higuain ha fornito un assist nelle ultime tre gare di Serie A: non ha mai fornito un passaggio vincente per quattro presenze consecutive primi cinque campionati europei.

Non si può non puntare su Ciro Immobile, che ha segnato 15 gol in questo campionato. Gli era già riuscito nel 2017 di raggiungere 15 reti prima di dicembre in una sola stagione, un traguardo a cui erano arrivati solo Borel e Meazza nel 1933, Toni nel 2005. Immobile ha realizzato sei gol in otto sfide di campionato contro l’Udinese, una delle due squadre insieme al Sassuolo, tra quelle affrontate almeno cinque volte in A, contro cui l’attaccante della Lazio non ha mai perso. Consigliato anche Correa, che è in gran forma e può stupire ancora.

La rete contro il Liverpool ha avvicinato Dries Mertens al record di reti nella storia del Napoli. Gliene mancano quattro per raggiungere Hamsik. Potrebbe ripartire già nella sfida contro il Bologna di Mihajlovic, la sua vittima preferita in Serie A. Ai rossoblù ha segnato 11 reti diventando uno dei quattro giocatori attualmente in Serie A ad essere andato in doppia cifra di gol contro una singola avversaria nella competizione, insieme a Palacio, Higuaín e Quagliarella.

Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A
Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nella 14.a giornata di Serie A

Da schierare anche Muriel, contro un Brescia in difficoltà in difesa. Il colombiano esalta il gioco dell’Atalanta, che conta sette giocatori con almeno 30 palloni giocati nell’area di rigore avversaria in Serie A: record nei cinque maggiori campionati europei in corso al pari di Manchester City e Paris Saint-Germain.

Ovviamente è impossibile non puntare sulla coppia gol da record composta da Lukaku e Lautaro Martinez, e su Dzeko che proprio contro il Verona, prossimo avversario della Roma, ha esordito in Serie A nell’agosto 2015.

Leggi anche – Mihajlovic, le lacrime in conferenza stampa (video)