Ibrahimovic-Monza, non è una fake. C’è la conferma del contatto

Ibrahimovic-Monza, non è una fake. C’è la conferma del contatto
Ibrahimovic-Monza, non è una fake. C’è la conferma del contatto

Continua a tenere banco il futuro di Zlatan Ibrahimovic. Da mesi ormai non si parla d’altro. Dopo aver annunciato il suo addio ai Los Angeles Galaxy, l’attaccante svedese è diventato l’oggetto del desiderio di molte squadre. Anche in Italia, le pretendenti non mancano. Dal Milan, al Napoli, passando per il Bologna e il Monza. Si, avete letto bene, anche la squadra dello storico duo Berlusconi-Galliani è sulle tracce del trentottenne di Malmö.

Lo stesso amministratore delegato del Monza, qualche giorno fa, in un intervista al Corriere dello Sport ha confessato: “Dopo che il presidente Berlusconi mi ha dato mandato, ho avanzato la proposta a Mino Raiola. L’agente di Ibrahimovic mi ha suggerito di parlarne direttamente con Zlatan, che per inciso sento tutte le notti. Gli ho proposto un contratto di due anni e mezzo. ‘Vieni da noi, stai sei mesi in Lega Pro. Poi l’anno prossimo saliamo in B e fra due stagioni siamo in A'”. 

Ibrahimovic-Monza, Brocchi: “Una chiacchierata penso ci sia stata”

Sul possibile approdo di Zlatan Ibrahimovic al Monza, ha parlato anche l’attuale tecnico dei biancorossi, Cristian Brocchi ai microfoni di ‘Radio Sportiva’: “Ibrahimovic al Monza? Conoscendo Galliani e Berlusconi, una chiacchierata l’hanno fatta. Ma si sta parlando di un qualcosa di incredibilmente grande, quindi non so se ci sia stato qualcosa di più”.

Leggi anche -> Ibrahimovic indeciso. Concreta l’ipotesi di lasciare il calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *