Man City vittoria sul Leicester: Guardiola più vicino al secondo posto

Manchester City-Leicester, tris per Guardiola
Manchester City-Leicester, tris per Guardiola

Leicester sconfitto dopo due mesi, il Manchester City di Guardiola fa il colpaccio in casa e si porta ad un punto dalle Foxes. I Citizen, nonostante il periodo complicato a livello giudiziario che stanno attraversando, si fanno trovare pronti all’appuntamento avvisando con un’ottima prestazione sul campo il Liverpool. Reds che, nella finale del Mondiale per Club, si sono imposti sul Flamengo dopo i supplementari. Decisivo Firmino.

Manchester City, Guardiola vince in rimonta: secondo posto a portata di mano

Guardiola, invece, in Premier, si impone dando vita ad una rimonta contro un avversario non facile. Infatti è proprio il Leicester a passare in vantaggio inizialmente grazie a Vardy che capitalizza un assist invitante di Barnes, siamo al 22′ e il City è sotto. A sistemare le cose, con la pariglia, ci pensa Mahrez: il talento algerino si accentra dalla destra e fa partire un potente rasoterra che si insacca alle spalle di Schmeichel. Alla mezz’ora è tutto nuovamente in equilibrio, fino al 43′ quando Ricardo Pereira rinviene fuori tempo su Sterling in area di rigore. Il direttore di gara assegna il penality: Gundogan realizza e Guardiola ribalta la situazione. I suoi ragazzi sono avanti 2-1 all’intervallo. Il tris definitivo, che equivale alla tranquillità per il City, arriva con Gabriel Jesus.

Il brasiliano firma la terza marcatura ritrovando il gol all’Etihad. I padroni di casa, così, volano ad un punto dal secondo posto trovando una vittoria non semplice. I Reds del Liverpool continuano, comunque, a guardare tutti dall’alto in basso in Premier: dieci punti di vantaggio sulla seconda, con una partita da recuperare. Leicester, invece, fermo a quota 39.

Leggi anche –> Calciomercato Real Madrid, Sterling nel mirino: i dettagli dell’offerta al Man City

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *