Calciomercato, sei squadre avranno un’ora di tempo in più per chiudere le trattative

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:54
Calciomercato, sei squadre avranno un'ora di tempo in più per chiudere le trattative
Calciomercato, sei squadre avranno un’ora di tempo in più per chiudere le trattative

Un’ora in più di calciomercato per sei società di Serie A: si tratta di Roma, Sassuolo, Cagliari, Parma, Bologna e Brescia. La Lega Calcio ha accolto la richiesta di queste squadre, tutte impegnate negli anticipi di sabato, di poter fare trattative fino alle 21, invece delle 20 di venerdì 31 gennaio: orario ufficiale di chiusura del calciomercato.

Un’ora di calciomercato in più per la Roma e altri sei club di Serie A

Evidentemente, per queste sei squadre avere un’ora in più può fare la differenza: il motivo della richiesta? Essendo la serata di vigilia della partita, le trasmissioni dati e il lavoro di organizzazione potrebbe essere rallentato per via degli iter tipici della vigilia di campionato. Ecco perché le sei società hanno chiesto una piccola tutela per mettersi al riparo da problemi tecnici e lungaggini di natura burocratica, che potenzialmente potrebbero intralciare trattative al fotofinish. Sarà curioso vedere se qualcuna di queste sei squadre chiuderà operazioni in questa ora “extra” concessa dalla Lega Calcio.

Leggi anche – Calciomercato Milan, le notizie di oggi live: Paqueta-Bernardeschi, discorso ancora vivo

Leggi anche – Calciomercato Inter, le notizie di oggi live: Gabigol via, manca l’ufficialità. Oggi firma Eriksen