Fantacalcio, consigli formazione 23.a giornata: chi schierare tra i titolari

Fantacalcio, consigli formazione 23.a giornata: chi schierare tra i titolari
Fantacalcio, consigli formazione 23.a giornata: chi schierare tra i titolari

La 23.a giornata di Serie A inixia con Roma-Bologna stasera e si chiude domenica con Milan-Inter, che può diventare il derby di Ibrahimovic ed Eriksen. Le scelte degli allenatori al Fantacalcio non saranno semplici.

Portieri

Consigli, il portiere del Sassuolo, può essere una buona scelta. I neroverdi affrontano la Spal cercando il terzo successo in tre trasferte a Ferrara.

Tra le possibili sorprese anche Joronen del Brescia, che incontra l’Udinese: il suo obiettivo è chiudere con il primo “clean sheet” da dicembre, contro il Lecce.

Donnarumma, che ha vinto un solo derby nel 2016, e Handanovic possono consentire voti alti e diventare un jolly anche per chi utilizza il modificatore difesa. Da considerare anche Buffon, che potrebbe giocare per Szczesny a Verona, e Strakosha della Lazio, impegnato in trasfera contro il Parma che ha tenuto la porta inviolata nelle ultime due sfide casalinghe di Serie A.

Difensori

In questa giornata gli allenatori possono concedere fiducia a Smalling, leader difensivo della Roma, la squadra che ha subito meno conclusioni in questo campionato (245). Sono ben 44 i tiri di differenza con il Bologna (299), che portano tuttavia a una differenza di soli tre Expected Goals contro (28 Roma, 31 Bologna).

A Brescia, è di scena l’Udinese che arriva da tre sconfitte consecutive. I friulani arrivano da tre sconfitte consecutive, ma Stryger-Larsen potrebbe incentivare lo spirito di reazione dei bianconeri.

Attenzione, tra le possibili sorprese, a Rrahmani, uno dei difensori più costanti della Serie A. Certo, la sfida interna contro la Juve non è semplice, ma i gialloblù hanno mantenuto la porta inviolata ben otto volte in questo campionato, record alla pari di Inter e Milan. Nelle precedenti 13 stagioni di Serie A, solo una volta avevano registrato più clean sheet dopo 22 gare (nel 1988-89, 10).

Sarà certamente interessante il confronto a distanza con de Ligt, che ha ritrovato anche il gol. Non vanno scartate, naturalmente, le opzioni Manolas, che gioca in casa contro il Lecce, e Gosens, difensore goleador dell’Atalanta.

Tra le prime scelte si può inserire anche Domenico Criscito che ha realizzato cinque gol, tutti su rigore: è la sua stagione più prolifica tra Serie A italiana e russa.

Centrocampisti

Contro il Bologna, viste le assenze di Pellegrini e Zaniolo, Fonseca potrebbe concedere un’occasione importante a Under: da schierare, come Djuricic determinante proprio nel 4-2 contro i giallorossi.

In questa giornata, Castrovilli della Fiorentina potrebbe costituire il jolly di Iachini nella complicata sfida contro l’Atalanta. Ma attenzione anche a Matuidi, che ha un rendimento costante e può garantire anche qualche bonus: le partite in cui c’è anche da correre e “sporcarsi le mani” sono spesso le sue.

Lo stesso discorso può valere per Barella, che nell’atmosfera del derby potrebbe dare sfogo alla sua natura duplice di centrocampista tecnico, generoso, completo.

Naturalmente, chiunque abbia investito su di lui non può prescindere da Luis Alberto della Lazio o da Gomez, probabilmente il miglior centrocampista della serie a quest’anno.

Infine, occhio a Nainggolan che finora ha segnato cinque gol da fuori area: un record in questa serie A. E’ il simbolo di un Cagliari con la differenza più alta tra gol (36) ed Expected Goals (26.9) in questo campionato.

Attaccanti

Ciro Immobile, non solo per i nove gol su rigore in questo campionato, è probabilmente il primo nome sulla lista di ogni allenatore al Fantacalcio.

L’ultimo giocatore ad aver segnato più reti dal dischetto in una singola stagione di Serie A è stato Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese è certamente l’uomo più atteso nel derby di Milano. Proprio all’Inter ha segnato la sua ultima doppietta in Serie A, nel 2012. La sua presenza ha cambiato la stagione del Milan: senza di lui, i rossoneri avevano ottenuto 1.2 punti a partita, dal suo arrivo la media è salita a 2.5 a match.

Chi ha puntato sul suo principale avversario domenica sera, Romelu Lukaku, può continuare a dargli un posto da titolare al Fantacalcio. Il belga ha segnato anche all’andata. Soltanto cinque stranieri (Djorkaeff, Ronaldo, Simeone, Ibrahimovic e Milito) hanno segnato nei primi due derby contro il Milan.

Dzeko, capace di raggiungere le 100 marcature con la maglia della Roma, è certamente un nome su cui puntare. Il bosniaco, principale candidato a portare bonus nell’attacco giallorosso, ha segnato quattro reti in carriera al Bologna, ma tutte al Renato Dall’Ara.

Infine, nel giorno del debutto di Longo sulla panchina del Torino, Andrea Belotti potrebbe andare in doppia cifra di gol per la quinta stagione di Serie A consecutiva, diventando il primo giocatore a riuscirci dal 2015-16 a oggi.

Leggi anche – Inter, ESCLUSIVO Paolillo: “Ecco il mio derby. Conte basta lamentele. Su Marotta…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *