Inter-Milan 4-2, Ibra non basta. De Vrij e Lukaku completano la super rimonta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:48
Inter-Milan 4-2, Ibra non basta. De Vrij e Lukaku completano la super rimonta
Inter-Milan 4-2, Ibra non basta. De Vrij e Lukaku completano la super rimonta

Serie A, Inter-Milan 4-2. Allo stadio Giuseppe Meazza la squadra di Antonio Conte vince in rimonta e aggancia la Juve in testa alla classifica. È stata una partita sensazionale con tante occasioni sia da una parte che dall’altra. Il primo tempo è stato appannaggio del Milan. I rossoneri hanno chiuso la prima frazione di gioco in vantaggio grazie ai gol di Rebic e Ibrahimovic (con 38 anni e 129 giorni, lo svedese è diventato il marcatore più anziano nella storia del derby di Milano -superato Liedholm-). Nella ripresa, però, l’Inter è rientrata in campo con un piglio diverso e in 25′ ha ribaltato la situazione. Brozovic ha aperto le danze con un sinistro al volo dal limite impeccabile. Al croato hanno fatto seguito le reti di Vecino, De Vrij (uno dei migliori in campo) e Lukaku.

Leggi anche -> Serie A, highlights Inter-Milan: gol e sintesi partita – VIDEO

Inter-Milan 4-2 (Rebic 40′, Ibrahimovic 46′, Brozovic 51′, Vecino 53′, De Vrij 70′, Lukaku 93′)

Inter-Milan 4-2, il racconto del match

90+5′- l’arbitro fischia la fine del match: Inter-Milan 4-2

90+4′- cartellino giallo per Lukaku: il numero 9 è stato ammonito per essersi tolto la maglia durante l’esultanza

90+3′- GOOOL! L’Inter dilaga con Lukaku. Cross dalla destra di Moses per il centravanti belga che, con la testa, insacca la palla all’angolino basso di sinistra

90+1′- ci saranno 4′ di recupero

90′- palo colpito dal Milan! Cross morbido dalla sinistra di Paquetà per Ibra che, di testa, spedisce la palla sul legno alla sinistra di Padelli

89′- che occasione per l’Inter: ottima azione personale di Barella che, entra in area, e a tu per tu con Donnarumma calcia centralmente. Il portiere rossonero blocca senza problemi

87′- calcio d’angolo per il Milan: cross basso sul primo palo, palla allontanata dalla difesa dell’Inter

86′- fallo in attacco di Lukaku per Kjaer

84′- ultimo cambio per il Milan: Rebic lascia il campo a Bonaventura

82′- doppia sostituzione per il Milan: fuori Kessiè, dentro Paquetà

81′- traversa colpita dall’Inter! La punizione calciata da Eriksen si stampo sul montante della porta difesa da Donnarumma

80′- sostituzione per il Milan: Leao prende il posto di Castillejo

80′- cambio per l’Inter: fuori Candreva, dentro Moses

79′- cartellino giallo per Conti

78′- il Milan fa circolare palla alla ricerca di un varco

72′- cambio per l’Inter: fuori Sanchez, dentro Eriksen

70′- GOOOL! L’Inter ribalta tutto con De Vrij. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il difensore nerazzurro riceve al centro dell’area e di testa insacca la palla alla destra di Donnarumma

70′- occasione per l’Inter: Lukaku riceve in area e calcia di prima intenzione con il sinistro. Palla ad un soffio dall’incrocio dei pali

68′- Milan pericoloso: la punizione calciata da Ibrahimovic esce di un soffio alla sinistra di Padelli

67′- calcio di punizione per il Milan:

64′- Skriniar tenta l’imbucata per Sanchez, palla troppo lunga. Donnarumma blocca senza problemi

61′- ammonito anche Kessiè

60′- calcio di punizione per l’Inter: Barella serve Sanchez sul secondo palo, il cileno tenta di rimetterla in mezzo di prima, ma la palla finisce sul fondo

57′- cross morbido dalla destra di Calhanoglu, Padelli blocca in uscita

56′- doppio cartellino giallo per Barella e Skriniar

53′- GOOOL! L’Inter pareggia con Vecino. imbucata in area per Sanchez che, si allarga sulla destra, sterza, e serve Vecino con un passaggio arretrato. L’uruguaiano calcia di prima intenzione e insacca in rete a porta vuota

51′- GOOOL! L’Inter accorcia le distanze con Brozovic. Il centrocampista croato fredda Donnarumma con un sinistro al volo dal limite impeccabile

48′- cartellino giallo per Vecino: l’uruguaiano ha atterrato Rebic in maniera irregolare

46′- inizia la ripresa

Inter-Milan 0-2. Il primo tempo si chiude con i rossoneri avanti nel punteggio. Decisivi, sinora, i gol di Rebic e Ibrahimovic.

45+1′- fine primo tempo: Inter-Milan 0-2

45+1′- GOOOL! Il Milan raddoppia con Ibrahimovic. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Kessiè prolunga sul secondo palo per Ibra che, di testa, non lascia scampo a Padelli

45′- cross dalla sinistra di Theo per Rebic, altra chiusura provvidenziale di De Vrij

44′- calcio di punizione per l’Inter dai 30 metri: Brozovic va direttamente in porta, Donnarumma alza oltre la traversa

40′- GOOOL! Il Milan passa in vantaggio con Rebic. Ibrahimovic sovrasta Godin e con la testa indirizza per Rebic. Padelli sembrava in grado di intervenire, ma sbaglia il tempo, permettendo al croato di insaccare in rete a porta vuota

39′- altro cross di Candreva, ancora una volta palla troppo sul portiere

36′- Castillejo vede il taglio di Rebic e tenta l’imbucata, il suo passaggio però risulta impreciso. Si riprenderà con una rimessa dal fondo per l’Inter

33′- Milan pericoloso: Calhanoglu entra in area, si libera di Skriniar con un dribbling secco e calcia. Chiusura provvidenziale di De Vrij

29′- calcio di punizione per il Milan all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: il cross tagliato di Calhanoglu viene allontanato da Brozovic

27′- calcio d’angolo per il Milan: palla deviata ancora in corner

24′- occasione Inter: cross basso dalla destra di Lukaku per Vecino che, senza pensarci due volte, calcia di prima intenzione. Donnarumma non si lascia sorprendere e respinge con un grande intervento

22′- corner per il Milan: cross morbido di Castillejo, Padelli blocca in uscita

19′- Inter vicina al gol: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Sanchez serve Godin nel mezzo, il colpo di testa del centrale uruguaiano termina a lato di un soffio

18′- secondo corner consecutivo per i nerazzurri

18′- tiro dalla bandierina per l’Inter:

17′- tiro-cross dalla destra di Candreva, palla direttamente tra le mani di Donnarumma

16′- tiro dal limite di Rebic: palla altissima sopra la traversa

16′- il Milan fa circolare la palla con precisione

12′- calcio d’angolo per l’Inter: dopo un batti e ribatti la palla finisce tra le mani di Donnarumma

9′- palo colpito dal Milan! Calhanoglu si libera bene e lascia partire un bel destro che si stampa sul legno alla destra di Padelli

8′- rossoneri ancora insidiosi: cross basso di Theo per Ibrahimovic, De Vrij legge in anticipo la giocata e allontana il pericolo

6′- cross basso di Castillejo, palla messa fuori da Vecino

3′- calcio d’angolo per il Milan: il tiro di prima intenzione di Theo viene murato da un giocatore nerazzurro

2′- Milan in avanti: Ibrahimovic prende posizione su Godin e gira al volo verso la porta difesa da Padelli. Palla alta

1′- inizia il match

20:45- Inter e Milan fanno il loro ingresso in campo

20:24- Marotta a Sky Sport: “Per adesso non abbiamo ancora raggiunto nessun obiettivo e per farlo dobbiamo dare il massimo delle nostra potenzialità. Messi? Siamo concentrati sulla partita di stasera credo che sia la cosa più importante, giochiamo un derby, una partita molto sentita dalle due tifoserie, dobbiamo dare una risposta alla nostra crescita, l’allenatore sta dando la sua impronta a questa rosa, poi vedremo di domenica in domenica. Su Messi non rispondo.”

20:21- le parole di Maldini a Sky Sport: “Se dovessimo vincere saremo al sesto posto, in zona Europa League, quindi per il resto della della stagione potremmo avere delle aspettative più rosee. Negli ultimi anni il Milan non ha mai vinto con le prime quattro, bisogna invertire questa tendenza. Ibra? Sta bene, il suo utilizzo è stato programmato con i suoi feedback, quindi è in campo. Io, Boban e Massara siamo qui da luglio, quindi un programma si fa almeno a medio termine, ma noi saremo responsabili di quello che succederà da qui a fine stagione. Quando ero giovane soffrivo psicologicamente queste gare. Ibra è un campione, più forte degli altri tecnicamente, vive la sua carriera da professionista, può accelerare il processo di maturazione dei nostri giovani”

20:15- squadre in campo per il riscaldamento

19:41- Formazione ufficiale Inter (3-5-2) Padelli; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Young; Sanchez; Lukaku. All.: Conte

19:41- Formazione ufficiale Milan (4-4-2): Donnarumma, Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez, Castillejo Kessie, Bennacer, Rebic, Calhanoglu, Ibrahimovic. All.: Pioli

Questa sera, alle ore 20:45, allo stadio Giuseppe Meazza di Milano si giocherà l’attesissimo derby della Madonnina tra Inter e Milan. I nerazzurri, al momento, sono secondi con 51 punti (15 vittorie, 6 pareggi e una sconfitta). I rossoneri, invece, occupano la decima posizione a quota 32 (9 successi, 5 pareggi e 8 ko). Sono 175 i precedenti in Serie A tra Inter e Milan. Il bilancio vede i nerazzurri avanti con 67 vittorie, contro le 53 dei rossoneri (55 le partite terminate con il segno X). I nerazzurri conducono anche in casa con 33 successi, 30 pareggi e 24 sconfitte.

L’ultimo derby vinto dal Milan risale al 31 gennaio 2016. In quell’occasione i rossoneri si imposero per 3-0 grazie alle reti di Alex, Bacca e Niang. Da allora solo 3 pareggi e 4 sconfitte. Nelle ultime tre stracittadine ha prevalso sempre l’Inter. I nerazzurri non ottengono quattro successi di fila contro dal 1983, quando arrivarono addirittura a quota cinque. Febbraio, però, è il mese fortunato del Milan. Nei quattordici derby giocati durante questo mese, infatti, i rossoneri hanno ottenuto 4 vittorie, 8 pareggi e sole 2 sconfitte.

Inter-Milan, le probabili formazioni

Milan (4-4-2): G.Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Çalhanoglu; Rebic, Ibrahimovic. All. Stefano Pioli

Leggi anche -> Inter, Eriksen: “Batteremo il Milan. Rigiocherei la finale di Champions” E sul numero di maglia… | VIDEO