Coppa Italia, Inter-Napoli 0-1: Fabian Ruiz gela San Siro, Gattuso si riscatta

Coppa Italia, Highlights Inter-Napoli: gol e sintesi della partita – VIDEO
Coppa Italia, Highlights Inter-Napoli: gol e sintesi della partita – VIDEO

Coppa Italia, Inter-Napoli 0-1. La squadra di Gattuso espugna San Siro e si aggiudica l’andata della semifinale di Coppa Italia. A decidere il match una magia di Fabian Ruiz al 12esimo minuto della ripresa. Dopo l’ottima prestazione offerta nel derby, l’Inter è apparsa meno brillante del solito. Ora, i ragazzi di Conte saranno chiamati ad un’impresa. Per passare il turno, infatti, i nerazzurri dovranno vincere la gara di ritorno con almeno due gol di scarto.

Leggi anche -> Coppa Italia, Highlights Inter-Napoli: gol e sintesi della partita – VIDEO

Inter-Napoli 0-1 (Fabian Ruiz 57′)

Inter-Napoli 0-1, il racconto del match

90+4′- l’arbitro fischia la fine del match: Inter-Napoli 0-1

90+4′- occasione per l’Inter: miracolo di Ospina sulla deviazione ravvicinata di D’Ambrosio

90+2′- calcio d’angolo per il Napoli: nessun pericolo per la difesa nerazzurro

90′- ci saranno 4′ di recupero

88′- forcing finale dell’Inter

86′- occasione Inter: conclusione dai 20 metri di Eriksen, palla fuori di un nonnulla. Decisiva la deviazione di Maksimovic

82′- ultimo cambio per il Napoli: Zielinski lascia il campo. Al suo posto entra Allan

79′- cambio per il Napoli: fuori Callejon, dentro Politano

77′- ammonito Mario Rui

75′- occasione per l’Inter! Lautaro Martinez va via a Di Lorenzo sulla fascia sinistra, entra in area e lascia partire un cross basso sul quale si avventa Lukaku. L’attaccante belga tenta la deviazione vincente da due passi, ma dopo un batti e ribatti la palla finisce tra le mani di Ospina

74′- cambio anche per l’Inter: Moses prende il posto di Sanchez

73′- sostituzione per il Napoli: Mertens lascia il posto a Milik

72′- occasione Inter: Eriksen tenta di superare Ospina con un sinistro potente dai 20 metri. Palla a lato di un soffio

70′- si scaldano gli animi a bordo campo: Conte viene ammonito dall’arbitro

67′- calcio di punizione per l’Inter: cross al centro di Biraghi per Lukaku, Di Lorenzo intuisce la traiettoria del passaggio e devia in corner

66′- cambio per l’Inter: Eriksen prende il posto di Sensi

63′- Inter pericolosa: Lautaro rientra sul destro e calcia sul palo lontano, palla a lato non di molto

61′- Biraghi fermo a terra dolorante: il giocatore nerazzurro ha subito un colpo al volto da Callejon

57′- GOOOL! Il Napoli passa in vantaggio con Fabian Ruiz. Lo spagnolo fredda un incolpevole Padelli con un sinistro a giro dal limite perfetto

55′- Lautaro viene fermato in posizione irregolare

52′- calcio di punizione per l’Inter: cross tagliato di Sensi, palla deviata in corner da Maksimovic

51′- cartellino giallo per Manolas: il difensore greco ha commesso fallo su Lautaro Martinez

50′- occasione Inter: cross dalla destra di D’Ambrosio per Lukaku, il colpo di testa del centravanti belga finisce debolmente tra le mani di Ospina

47′- buon avvio dell’Inter

46′- primo cambio per l’Inter: D’Ambrosio prende il posto di Skriniar

46′- riprende il match

Inter-Napoli 0-0. Il primo tempo si è concluso a reti inviolate. Poche emozioni finora al ‘Meazza’, entrambe le squadra hanno prestato più attenzione a non concedere spazi piuttosto che a cercare la via del gol.

45+2′- fine primo tempo: Inter-Napoli 0-0

45+1′- Silent check del VAR in corso per un possibile fallo di mano di e Vrij. Nulla di fatto. L’arbitro lascia proseguire il gioco

45+1′- occasione per il Napoli: Mertens apre per Zielinski sulla destra, il polacco entra in area e calcia da posizione defilata. Padelli respinge con un ottimo intervento

45′- ci saranno 2′ di recupero

43′- fallo in tacco di Mario Rui su Moses. Si riprednerà con una punizione per l’Inter

40′- problemi alla spalla per Callejon. Dopo l’intervento dello staff medico il giocatore è tornato in campo

40′- Zielinski tenta l’imbucata per Callejon, ma Padelli intuisce le intenzioni del polacco e blocca in uscita

38′- Brozovic cerca un compagno nel mezzo, palla direttamente tra le mani di Ospina

32′- altro corner per gli azzurri: cross impreciso. Si riprenderà con una rimassa dal fondo

31′- tiro dalla bandierina per il Napoli: Zielinski cerca Maksimovic sul secondo palo, palla deviata ancora in corner da Bastoni

27′- calcio di punizione per l’Inter dai 25 metri: il mancino di Biraghi esce di qualche metro alla sinistra di Ospina

24′- calcio d’angolo per il Napoli: cross di Zielinski verso il primo palo, Lukaku è al posto giusto al momento giusto e allontana il pericolo

23′- l’Inter fa circolare palla alla ricerca di un varco, ma il Napoli è ben schierato in campo

18′- Inter insidiosa: cross tagliato dalla sinistra di Biraghi per Lautaro, il colpo di testa dell’argentino termina alto non di molto

16′- ancora Inter in avanti: Elmas perde palla nella propria metà campo, ne approfitta Lautaro che, giunto al limite, calcia con il destro. Ospina blocca senza problemi

11′- Napoli pericoloso: cross basso dalla destra di Callejon per Mertens che, senza temporeggiare, calcia di prima. Palla alta non di molto

8′- cross dalla destra di Di Lorenzo, palla messa fuori dal colpo di testa di De Vrij

6′- occasione per l’Inter: Moses vede Brozovic libero al limite e lo serve, il croato senza pensarci due volte calcia di prima intenzione. Palla troppo debole e centrale, Ospina blocca senza affanno

3′- cartellino giallo per Skriniar

3′- problemi per Elmas: il macedone è andato giù dopo un contrasto con Skriniar

1-‘ cross morbido dalla destra di Moses per Lautaro, palla troppo alta, l’argentino non riesce a trovare l’impatto con il pallone

1’- È iniziata Inter-Napoli

20:43- Inter e Napoli fanno il loro ingresso in campo

20:11- Marotta ai microfoni di Sky Sport: “Coppa Italia? È un obiettivo l’Inter partecipa partecipa a molte competizione e vuole dare il meglio in tutto, questo significa arrivare in finale. L’Inter arriva con la consapevolezza di aver svolto un cammino importante, crescere di domenica in domenica, creare un modello vincente, dare il massimo di se, e questo lo ha fatto bene anche l’allenatore capace di valorizzare la massimo ciò che ha a disposizione. Pubblico? È importante per il movimento calcistico italiano, i tifosi nerazzurri si aspettano un traguardo importante, tutti vigliamo andare avanti ma dobbiamo avere rispetto dell’avversario che affrontiamo questa sera.

“Calo fisico dopo il derby? Gli staff tecnici sono molto preparati e riescono a trovare le misure giuste per dosare le forze, questo ci dà tranquillità, e poi ci troviamo davanti ad una rosa ampia che non ha solo 11 giocatori. Situazione portieri? Noi non volevamo lasciare nulla di intentato a questo punto della stagione, e davanti alla indisponibilità di Handanovic abbiamo avuto un contatto con Viviano, ma siamo stati molto chiari in merito alle nostre esigenze, valuteremo nei prossimi giorni, ma prima di aprire qualsiasi discorso ritenevamo opportuno sottoporlo ad alcune visite mediche. Conte ha inculcato un grande senso di appartenenza”. 

19:41- Formazione ufficiale Inter (3-5-2): Padelli; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Moses, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

19:41- Formazione ufficiale Napoli (4-3-3):Ospina, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui, Fabian, Demme, Zielinski, Callejon, Mertens, Elmas. All.: Gattuso

Questa sera, alle ore 20:45, allo stadio Giuseppe Meazza di Milano andrà in scena Inter-Napoli, sfida valevole per l’andata delle semifinali di Coppa Italia. I nerazzurri giungono a questa sfida dopo aver eliminato Cagliari e Fiorentina. Gli azzurri, invece, nei precedenti turni hanno superato Perugia e Lazio. Sarà il dodicesimo confronto tra Inter e Napoli in Coppa Italia. Negli undici precedenti il bilancio è favorevole alla squadra di Conte che conduce con 5 vittorie, 4 pareggi e 2 ko. È la seconda volta, invece, che le due compagini si affrontano in una semifinale di coppa nazionale. La prima fu nel lontano 1997, quando ad avere la meglio furono i partenopei ai calci di rigore (entrambe le sfide finirono in parità).

Inter-Napoli, le probabili formazioni

Inter (3-5-2): Padelli; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Moses, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Antonio Conte

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Elmas; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gennaro Gattuso

Leggi anche -> Inter-Napoli, Mertens osservato speciale: Lukaku vuole convincerlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *