Fantacalcio, i titolari da schierare nella 24.a giornata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:36
Fantacalcio, i titolari da schierare nella 24.a giornata
Fantacalcio, i titolari da schierare nella 24.a giornata

La 24.a giornata di Serie A prevede due big match. La Lazio ospita l’Inter nel posticipo serale di domenica in una sfida decisiva per la corsa scudetto, l’Atalanta affronta in casa la Roma in un primo spareggio per un posto in Champions. Il Milan chiuderà il turno lunedì contro il Torino a San Siro. Gli allenatori non avranno vita facile al Fantacalcio. Ecco i nostri consigli.

Fantacalcio, le prime scelte tra i portieri

Il Verona è la vera sorpresa del campionato. La squadra di Juric è sesta dopo 23 partite: una neopromossa non si trovava così in alto a questo punto della stagione dal terzo posto della Juve nel 2007-08. La squadra di Juric ha subito solo quattro gol nel 2020: nessuna squadra ha concesso così poche reti nell’anno solare. Tutti buoni motivi per schierare il portiere titolare Silvestri, impegnato a Udine.

Può garantire bonus, magari in chiave modificatore difesa, anche Consigli del Sassuolo che affronta in casa il Parma

In prima fila tra i portieri da schierare anche Mattia Perin, che contro il Cagliari ha tenuto la porta inviolata per la prima volta da quando è tornato al Genoa. A Bologna, si può di nuovo puntare su di lui.

Il Torino in cerca d’autore di Longo dovrà impegnarsi al massimo per far gol a San Siro contro il Milan che, in coppa Italia, ha dimostrato di aver reagito dopo la sconfitta nel derby. Donnarumma è un nome caldo per la porta.

Infine, nonostante le incertezze e l’involuzione dal punto di vista del gioco della Juventus, si può dare ancora fiducia a Szczesny contro il Brescia, che in casa dei bianconeri non ha mai vinto in serie A.

I difensori da schierare al Fantacalcio

Le grandi partite esaltano l’olandese De Vrij, che torna all’Olimpico da ex contro la Lazio. Con la sua capacità di lettura delle situazioni di gioco, sta mantenendo una Fantamedia tra le più alte per un difensore in questo campionato. Anche in un big match, non si può prescindere da lui anche al Fantacalcio.

In difesa, al Fantacalcio si può puntare questa settimana su Kumbulla del Verona, che avrà un interessante duello con Okaka, e su Manolas, reduce da una prestazione da applausi in Coppa Italia contro Lautaro e Lukaku, che può garantire anche qualche bonus su punizioni o calci d’angolo.

Bonus che i Fantallenatori aspettano anche da parte di Romagnoli, punto di riferimento della difesa del Milan. Più facile, tuttavia, che i tre punti li porti Gosens dell’Atalanta, prima squadra a segnare almeno 61 gol dopo 23 partite di Serie A dai tempi della Juventus nel 1959/60. La sua sfida diretta contro Santon o Bruno Peres potrebbe trasformarlo nel vero jolly della giornata.

I centrocampisti su cui puntare al Fantacalcio

A centrocampo, il “Papu” Gomez resta un nome su cui puntare praticamente a occhi chiusi, anche perché è l’unico ad aver servito almeno 10 assist in tutte le ultime quattro stagioni nei cinque maggiori campionati europei. Una garanzia.

Il momento positivo può indurre a puntare su Borini, su cui difficilmente i Fantallenatori avranno insistito la scorsa settimana contro la Juventus. Contro l’Udinese, non solo per identità di colori di maglia, Juric potrebbe schierarlo ancora in attacco.

In termini di rendimento stagionale, difficile se non impossibile tenere in panchina Luis Alberto che sta alimentando i sogni scudetto della Lazio. Si può anche dare fiducia a Calhanoglu, uno dei centrocampisti più in forma del Milan, e su Eriksen dopo la traversa su punizione nel derby.

Infine, per una possibile sorpresa occhio a Chiesa della Fiorentina impegnata in casa di una Sampdoria che ha incassato dieci gol nelle ultime quattro partite.

Fantacalcio, gli attaccanti da scegliere

In casa contro il Brescia, Cristiano Ronaldo può  offrire bonus cospicui al Fantacalcio. il portoghese ha segnato senza interruzione nelle ultime 10 partite: gliene manca una per eguagliare il record condiviso da Batistuta e Quagliarella. L’occasione è di quelle ghiotte, anche per i Fantallenatori.

Anche Duvan Zapata, contro una Roma non proprio impermeabile nelle ultime partite in difesa, è un nome su cui puntare in attacco.

Tra le possibili sorprese Lapadula, che potrebbe rendere amaro l’esordio di Di Biagio sulla panchina della Spal e continuare il buon momento di forma dopo la doppietta contro il Napoli, Berardi del Sassuolo e Quagliarella della Sampdoria, andato in gol anche contro Torino e Napoli.

Leggi anche – Inter, Sensi ancora infortunato, Juventus a rischio. Le condizioni e i tempi di recupero