Champions ed Europa League, l’Uefa pensa alle Final Four: le modalità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:18
Final Four Champions ed Europa League
Final Four Champions ed Europa League

La Uefa ha sospeso Champions ed Europa League a causa dell’espansione del Coronavirus. Una notizia attesa da tempo e che è stata confermata solamente qualche giorno fa, in seguito allo stop di tutti i maggiori campionati europei, Serie A compresa.

In queste ore si stanno valutando tutte le ipotesi in merito al futuro delle due competizioni più importanti per club. Entrambe sono state momentaneamente bloccate agli ottavi di finale, senza che tutte le partite potessero essere disputate.

Champions ed Europa League, l’idea della Uefa

Secondo quanto riferito dal quotidiano spagnolo As, tra le idee circolate in merito alla conclusione dei due tornei ce ne sarebbe una che potrebbe diventare ufficiale dopo la riunione in conference call tra tutte le Federazioni, in programma martedì prossimo.

La Uefa vorrebbe far disputare delle Final Four, sia in Champions che in Europa League, a partire dalle semifinali. Il piano è quello di giocare in campo neutro le gare degli ottavi rimanenti, che vedranno impegnate anche Juventus, Napoli, Inter e Roma. Delineato il quadro dei quarti di finale, si procederebbe con sfide secche anche per i quarti stessi e le semifinali.

La finale di Champions è in programma ad Istanbul che potrebbe diventare la sede anche delle due semifinali pochi giorni prima dell’epilogo del torneo. Stesso procedimento anche per l’Europa League, la cui fase finale allargata a quattro squadre potrebbe disputarsi nella sede designata per la finale, ovvero Danzic. Martedì prossimo le Federazioni europee discuteranno in merito a questa proposta e si potrà arrivare ad una decisione definitiva e ufficiale.

Leggi anche -> Champions ed Europa League sospese, ufficiale la decisione dell’Uefa