Juventus, Higuain torna al River Plate: il padre spegne l’entusiasmo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:10
Juventus, Higuain torna al River Plate: il padre spegne l'entusiasmo
Juventus, Higuain torna al River Plate: il padre spegne l’entusiasmo

Higuain come Carlos Tevez? Chissà. L’ipotesi suggestiva arriva dall’Argentina, dove il Clarin ipotizza un futuro a casa per il Pipita. L’ex Napoli potrebbe seguire le orme di Carlitos Tevez, che lasciò la Juventus per tornare in patria a giocare nel Boca Juniors, squadra dove ancora milita. Per Gonzalo Higuain la destinazione sarebbe il “suo” River Plate, squadra di origine che lo ha lanciato nel grande calcio. Un’ipotesi supportata dal contratto in scadenza dell’attaccante, che senza rinnovo si svincolerà nel giugno del 2021.

Calciomercato Juventus, Higuain come Tevez: l’ ipotesi suggestiva
Calciomercato Juventus, Higuain come Tevez: l’ ipotesi suggestiva

Higuain, ritorno al River Plate? Il padre smentisce

Il Clarin riporta una dichiarazioni di un imprecisato dirigente che avrebbe confessato: “Sarebbe bello averlo di nuovo qui al River Plate”. Il quotidiano sportivo parla di Higuain come di un figliol prodigo, e descrive i primi tentativi del River per convincere l’attaccante a tornare. E in effetti il futuro del Pipita non è così sicuro: il suo contratto con la Juventus scadrà nel 2021 e non si parla di rinnovo. La strategia del River Plate sarebbe di ingaggiarlo a costo zero, ma sempre che il club bianconero non metta il Pipita sul mercato per provare a cederlo a qualche club interessato. Di certo, con la crisi incombente a causa del Coronavirus, l’esigenza della Juventus è di alleggerire il monte ingaggi, e l’argentino è tra i primi indiziati a lasciare i bianconeri.

Dopo una giornata di sogni e speranze è arrivata la secca smentita del padre di Higuain. In esclusiva a Goal, il papà Jorge ha escluso un suo ritorno al River Plate perché è convinto che il futuro sarà ancora alla Juventus: “Non può tornare in Argentina, è una cosa impossibile. Gonzalo ha ancora un anno di contratto e lo rispetterà”. In effetti il Pipita andrà in scadenza a giugno 2021 e la sua volontà sarebbe ancora quella di giocare in Europa, facendo ancora aspettare i Millionarios. Oggi la pista sembra complicata, ma si sa le strade del mercato sono infinite…

Leggi anche – Juventus, Higuain la chiave per arrivare a un talento del Valencia

Leggi anche – Higuain, la madre lo difende per la “fuga” e attacca: “Ci colpiscono per far male”