Lazio, Lotito contatta Raiola: tentativo per Romagnoli, il Milan fa muro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48
Romagnoli, obiettivo della Lazio
Romagnoli, obiettivo della Lazio

La Lazio sogna il colpo Alessio Romagnoli. Il difensore si è distinto in queste stagioni come uno dei migliori centrali della Serie A e i biancocelesti vorrebbero rinforzarsi per la prossima stagione, strappandolo al Milan.

Arrivato nell’agosto del 2015 dalla Roma, il 25enne è diventato capitano dei rossoneri, ma potrebbe tornare a breve nella Capitale. Dopo il suo trascorso in giallorosso, non è da escludere qualche screzio iniziale con la tifoseria biancoceleste, ma le prestazioni in campo, la sua professionalità e soprattutto il tifo per la Lazio sin da quando è bambino, lo aiuterebbero nella nuova esperienza.

Romagnoli alla Lazio: la chiamata di Lotito a Raiola e il no del Milan

Per riuscire a completare l’operazione di mercato, il presidente della Lazio, Claudio Lotito, sarebbe intervenuto in prima persona. A Romagnoli verrebbe offerta la possibilità di giocare la Champions League, una proposta che potrebbe convincere il giocatore.

Mino Raiola, agente di Romagnoli, contattato da Claudio Lotito
Mino Raiola, agente di Romagnoli, contattato da Claudio Lotito

Oltre a Claudio Lotito, anche Igli Tare avrebbe contattato telefonicamente Mino Raiola. L’agente di Romagnoli si è messo subito a lavoro per cercare una soluzione che accontentasse entrambe le parti, ma a rovinare i piani ci sarebbe il Milan.

Il club rossonero non è affatto intenzionato a far partire il proprio capitano e starebbe preparando una nuova offerta contrattuale per farlo restare. L’aumento dell’ingaggio potrebbe convincere Romagnoli a restare, dato il suo attaccamento al mondo Milan. Nelle prossime settimane “Il Diavolo” presenterà la sua proposta ufficiale e si conosceranno maggiori novità.

Leggi anche -> Lazio, Lucas Leiva operato al ginocchio: i tempi di recupero