Ibrahimovic, non solo Milan e Hammarby: spunta una nuova ipotesi

Zlatan Ibrahimovic medita sul suo futuro. Milan e Hammarby si contendono lo svedese, ma prende quota una nuova ipotesi di mercato. 

Zlatan Ibrahimovic, futuro incerto (Getty Images)
Ibrahimovic, futuro incerto (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic è tornato in Italia da circa due giorni e lunedì potrà riprendere gli allenamenti di gruppo con il Milan. L’attaccante svedese ha trascinato i rossoneri dal suo arrivo a gennaio e tenterà di fare lo stesso in caso di ripartenza della Serie A.

A destare preoccupazioni, però, è il futuro incerto del centravanti. Ibra non ha ancora deciso se restare al Milan, o se vestire la maglia dell’Hammarby, club di cui è in parte proprietario. Negli scorsi giorni ha pubblicato dei post criptici sui social, che non hanno chiarito la sua posizione sulle scelte che dovrà compiere.

Potrebbe interessarti anche: Ibrahimovic, quarantena finita ed esultanza guascona: “Dio è tornato..”

Ibrahimovic, la possibile destinazione dell’attaccante

Zlatan Ibrahimovic pensa ad una nuova destinazione (Getty Images)
Zlatan Ibrahimovic pensa ad una nuova destinazione (Getty Images)

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex attaccante di Inter e Paris Saint Germain, starebbe valutando una nuova opzione per il futuro. Lasciare il Milan non significa obbligatoriamente dire addio all’Italia e da qui l’ipotesi che lo vorrebbe ancora in Serie A.

Le recenti indiscrezioni, infatti, farebbero riferimento ad alcune società italiane disposte a trattare con il 38enne, per convincerlo ad affrontare una nuova sfida ad alto livello nel massimo campionato del nostro Paese. Risulterà fondamentale valutare l’eventuale offerta che i rossoneri proporranno ad Ibrahimovic, ma anche riflettere sulle alternative, che potrebbero essere altrettanto valide, se non addirittura più allettanti. Il tempo scorre e non resta che scoprire come si evolveranno gli scenari.

Leggi anche -> Serie A, ipotesi playoff ancora viva. Gravina spiega perché è possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *