Icardi, prima offerta del PSG all’Inter per il riscatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:45

Il Paris Saint Germain ha offerto 50 milioni più 10 di bonus all’Inter per Mauro Icardi. Richiesto uno sconto sul diritto di riscatto da 70 milioni che scade a fine maggio

Icardi, offerta del Psg all'Inter per il riscatto: le ultime
Icardi, offerta del Psg all’Inter per il riscatto: le ultime (Getty Images)

Il Paris Saint Germain si è convinto: vuole riscattare Mauro Icardi, in prestito dall’Inter. Il club francese avrebbe sciolto le riserve, e secondo Sky, starebbe ragionando sul riscatto dell’argentino. L’ex nerazzurro è in prestito, con un riscatto fissato a 70 milioni di euro: opzione che scade il 30 di questo mese. Ma l’idea del Paris Saint Germain è di ottenere uno sconto per l’attaccante, che fino all’interruzione della stagione (che in Francia è definitiva) ha segnato 20 gol in 31 partite complessive.

Ti potrebbe interessare anche – Icardi, nostalgia nerazzurra: messaggio social all’Inter

Icardi, il Paris Saint Germain ha tempo fino al 31 maggio per il riscatto

L’offerta arrivata all’Inter sarebbe di 50 milioni per il riscatto più altri 10 di bonus, che dovrebbero essere facilmente raggiungibili. La cifra è inferiore al riscatto pattuito, fissato a 70 milioni senza bonus. Tuttavia, non sembra esserci particolare distanza dalla cifra originaria, tanto che l’Inter potrebbe accettare la proposta, oppure chiedere di arrivare a 60 milioni totali senza l’aggiunta di bonus. La scadenza dell’opzione per l’acquisto di Icardi è il 31 maggio: dopo questa data qualsiasi operazione andrebbe ridiscussa tra le due società. Chiaramente resta fondamentale la volontà del calciatore, che si sarebbe convinto a rimanere al PSG, dove ha sempre detto di trovarsi bene. E il club francese ha esigenza di tenere l’argentino, visto che si prepara a salutare Edinson Cavani in partenza a parametro zero.

Leggi anche – Inter, nuovo assalto a Cavani: Icardi sblocca l’affare con il PSG