Bundesliga: abbracci dopo il gol, Havertz e Sancho non resistono – FOTO —

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:03

Difficile resistere alla tentazione di festeggiare un gol con i compagni. Soprattutto se la rete ha un peso decisivo sul risultato. Gli abbracci si vedono ancora, nonostante la paura per il covid-19

Bundesliga, ancora abbracci dopo i gol - FOTO
Bundesliga, ancora abbracci dopo i gol – FOTO

Un gol importante, se sposta l’equilibrio della partita, se favorisce la vittoria, regala un’emozione da condividere. Così, la seconda settimana del nuovo inizio della Bundesliga mette in mostra esultanze contenute nei primi tempi, a parte il Borussia Dortmund che celebra il vantaggio di Guerreiro con i calciatori vicini ma senza troppo estendere il volume del corpo verso i compagni.

Le due partite clou della giornata, però, dimostrano quanto sia difficile mantenere la distanza quando si segna una rete, quanto sia innaturale restare distanti nel momento di maggiore gioia condivisa.

Così, a Wolfsburg, si abbracciano Sancho e Hakimi, assist-man e autore del gol del 2-0 che ha chiuso la partita per il Borussia Dortmund, e a loro si unisce anche Haaland.

Borussia Dortmund: Haaland, Hakimi e Sancho si abbracciano dopo il gol del 2-0 al Wolfsburg
Borussia Dortmund: Haaland, Hakimi e Sancho si abbracciano dopo il gol del 2-0 al Wolfsburg

Leggi anche – Bundesliga, risultati 23 maggio: il Borussia Dortmund vola, il Bayer Leverkusen c’è

Bundesliga, quanti abbracci nel big match

Il big match di giornata, Borussia Monchengladbach-Bayer Leverkusen, si è acceso nel secondo tempo. Marcus Thuram, che peraltro ha giocato un’ottima partita, ha festeggiato così la rete del provvisorio 1-1.

Borussia Monchenglkadbach, abbraccio a Thuram dopo il pareggio
Borussia Monchenglkadbach, abbraccio a Thuram dopo il pareggio

Havertz, però, realizza il rigore del 2-1 dopo pochi minuti. E’ moderata la sua prima reazione, che si limita a un contatto “di gomito” con il compagno di squadra Demirbay.

Havertz e Demirbay dopo il gol del 2-1 al Borussia Monchengladbach
Havertz e Demirbay dopo il gol del 2-1 al Borussia Monchengladbach

Ma poi non resiste, e porta il braccio intorno alle spalle di Weiser (nella foto che apre questo articolo). Per il Bayer, alla nona vittoria esterna della stagione, è psicologicamente decisivo il colpo di testa, o per meglio dire di spalla, di Bender. Tapsoba non si contiene e lo omaggia così.

Tapsoba abbraccia Bender che festeggia il gol del 3-1 del Bayer Leverkusen
Tapsoba abbraccia Bender che festeggia il gol del 3-1 del Bayer Leverkusen

Il gol resta il momento in cui il calciatore professionista si congiunge al bambino che in cortile sognava di emulare gli idoli. Un momento senza pari, l’occasione di una gioia più forte della paura del contagio e delle norme sul distanziamento.

Leggi anche – Bundesliga, highlights Wolfsburg-Borussia Dortmund: gol e sintesi partita – VIDEO