Serie C, Reggina, Monza e Vicenza promosse: verdetti su playoff e playout

Il Consiglio federale ha stabilito lo stop alla stagione regolare della Serie C. Le tre squadre in testa ai gironi, Monza, Vicenza e Reggina, saliranno in B. La decisione su playoff e playout

Serie C, Reggina, Monza e Vicenza promosse: i verdetti su playoff e playout
Serie C, Reggina, Monza e Vicenza promosse: i verdetti su playoff e playout

Il Consiglio della Federcalcio ha stabilito definitivamente di concludere la stagione regolare della Serie C. Di conseguenza, le prime classificate nei tre gironi saranno promosse in Serie B. L’anno prossimo giocheranno in categoria superiore il Monza di Brocchi, e del presidente Silvio Berlusconi, primo nel girone A con 16 punti di vantaggio sulla Carrarese; il Vicenza leader nel girone B e la Reggina.

Il presidente amaranto Luca Gallo ha esultato in un commento sulla pagina Facebook della società e su Reggina Tv. “Volevo essere il primo a dare la notizia ai tifosi” ha scritto il presidente, “sono felicissimo di poterlo comunicare. Forza Reggina sempre” ha concluso.

Il Monza festeggia invece il ritorno in Serie B dopo 19 anni.  I dirigenti, su tutti Adriano Galliani, hanno ribadito come questo risultato sia il premio per il lavoro svolto dall’inizio della stagione. E già si fanno i primi nomi per rinforzare la rosa. L’arrivo di Antonelli dell’Empoli viene considerato più che probabile, il sogno resta Bonaventura del Milan.

Leggi anche – Jeremy Menez, un club di Serie C sogna l’acquisto del francese

Serie C, decisione su playoff e playout

Serie C, decisione playoff e playout
Serie C, decisione playoff e playout

Il Consiglio ha anche stabilito che si disputeranno i playoff e i playout per definire le ulteriori promozioni e retrocessioni. Al momento, sono sicure di ripartire in Serie D solo le formazioni all’ultimo posto nei gironi al momento della sospensione del campionato. Si tratta del Gozzano, del Rimini e del Rieti.

Tra le altre decisioni approvate nella riunione di oggi, il Consiglio federale ha deciso la definitiva chiusura anche delle competizioni di calcio femminile. Le classifiche saranno completate e definite con gli stessi criteri decisi per i campionati maschili, dunque con l’algoritmo di cui tanto si è discusso nelle ultime settimane.

Leggi anche – Serie A, Consiglio Federale: approvate retrocessioni e algoritmo