Sky, nasce il progetto TG8: le anticipazioni sul nuovo programma

Sky starebbe lavorando al lancio di un nuovo telegiornale per il suo canale in chiaro, Tv8. Le anticipazioni sul progetto

Sky, nasce il progetto TG8: le anticipazioni sul nuovo programma
Sky, nasce il progetto TG8: le anticipazioni sul nuovo programma

Continuano le manovre televisive in casa Sky. Stavolta, le indiscrezioni riguarda il canale in chiaro del gruppo, Tv8, che sembrerebbe pronto estendere la sua presenza anche nel settore dell’informazione, finora confinata ai simulcast con la pay tv. Stavolta, però, non si tratta di una partnership per trasmettere gli stessi contenuti della pay tv, come accade con le differite dei gran premi, ma di un telegiornale da far nascere ex novo. Uno spazio all news in un’unica edizione, che certamente potrà beneficiare dell’esperienza di Sky Tg 24.

Un progetto ambizioso, per cui il marchio Tg8 sarebbe già stato depositato all’Ufficio Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico. Al momento, comunque, non ci sono conferme ufficiali sul nuovo progetto della pay tv satellitare né da parte del team editoriale di Tv8.

Leggi anche – Serie A in chiaro, accordo con Spadafora: quali partite saranno trasmesse

Come sarà il nuovo Tg8 i Sky

Come sarà il nuovo Tg8
Come sarà il nuovo Tg8

Il progetto dovrebbe partire il 29 giugno. I conduttori, secondo quanto si apprende, dovrebbero essere tre, tutti provenienti da Sky Tg 24, e si alterneranno tra le 12 e le 12,30. Un modo per rinforzare una rete che si mantiene poco sopra il 2% nell’ascolto medio tra gennaio e giugno.

Il canale ha anche annunciato due novità di palinsesto legate a Alessio Viola, già volto di punta del tv satellitare che condurrà 20Venti dal 12 giugno, un programma sugli ultimi vent’anni, e un nuovo contenitore domenicale dal 29 giugno.

L’evoluzione in operatore telefonico

Nelle manovre di espansione di Sky rientra anche l’estensione del brand a operatore telefonico. Dal 3 agosto Paolo Nanni sarà il nuovo Chief Broadband Officer, capo dell’offerta a banda larga, che si basa sull’infrastruttura Open Fiber. L’avvento nel settore della telefonia fissa è stato ulteriormente confermato dalla pagina “Sky connettiti” sul sito ufficiale della compagnia.

Leggi anche – Sky diventa operatore telefonico: c’è un nuovo indizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *