Juventus, Sarri e Jorginho sempre più lontani: le voci dall’Inghilterra

In Inghilterra allontano Jorginho dalla Juventus, negando i presunti contatti tra il centrocampista del Chelsea e l’ex allenatore Maurizio Sarri che potrebbero favorire l’operazione.

Jorginho Juventus
Jorginho (Getty Images)

La Juventus, in caso di partenza di Miralem Pjanic, andrà sicuramente a caccia di un nuovo regista. In queste settimane, tra i profili individuati dai bianconeri, si è parlato soprattutto di Jorginho che avrebbe già avuto contatti con Maurizio Sarri. Dall’Inghilterra però, nello specifico dall’autorevole sito “The Athletic”, non confermano questa versione e smentiscono una possibile trattativa. Il rapporto tra i due infatti si sarebbe fermato dopo l’addio del tecnico dal Chelsea, consumatosi l’anno scorso dopo appena una stagione. Dal quel momento non si sarebbero più parlati e, in queste condizioni, risulterebbe complicato portarlo a Torino.

Inoltre, sempre secondo i colleghi inglese, il centrocampisti italo-brasiliano non avrebbe motivo di lasciare Londra dove, dopo un sofferto ambientamento, si sta trovando molto bene con i compagni e la città. Anche la relazione con i tifosi, inizialmente critici nei suoi confronti e nel gioco di Sarri, è migliorata come le prestazioni in campo.

Ti potrebbe anche interessare – Pjanic rifiuta il Chelsea, nuovo piano della Juve per acquistare Jorginho

Jorginho, rapporto interrotto con Sarri: non si parlano da un anno

Jorginho Sarri
Jorginho e Maurizio Sarri (Getty Images)

Il Chelsea non sembra così intenzionato a perdere Jorginho. Il ruolo di regista è merce molto rara nel calcio moderno e la squadra di Lampard, che si sta rifacendo il look in attacco, preferirebbe fare cassa con altre cessioni. Di sicuro la spesa prevista per il suo cartellino si aggirerebbe intorno ai 50 milioni di euro richiesti. Intanto Juventus aspetta di conoscere le reali intenzioni di Pjanic, ieri sera titolare contro il Milan, prima di fare un tentativo magari abbassando il prezzo con una contropartita tecnica, finora sempre esclusa dalla società londinese. Le prime vicende, compreso il rifiuto di Arthur, sembrano avverse al prossimo mercato bianconero.

Leggi anche – Calciomercato Juventus, il piano per Aouar del Lione: i possibili scambi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *