Reggina, Menez a un passo: l’indizio social fa sognare i tifosi

In una storia Instagram, Jeremy Menez ha fatto intendere di essere ormai vicinissimo alla Reggina. Potrebbe essere il primo colpo annunciato nella conferenza stampa del 23 giugno

Reggina, Menez a un passo: l'indizio social fa sognare i tifosi
Reggina, Menez a un passo: l’indizio social fa sognare i tifosi

La Reggina continua a sognare il gran colpo di mercato per festeggiare la promozione decisa in Serie B. E il gran colpo si chiama chiaramente Jeremy Menez. Il francese, che in Italia ha giocato già alla Roma e al Milan, si sta preparando a una nuova esperienza, a una scommessa di sicuro stimolante anche per i tifosi, in una città affamata di grande calcio.

Menez ha alimentato con una story su Instagram i sogni dei tifosi amaranto, che da tanto tempo sono solo desideri chiusi in fondo al cuore. Il talento francese ha infatti pubblicato una foto eloquente. Si mostra in aereo con una mascherina e un messaggio che si presta a poche interpretazioni alternative. Menez infatti scrive: “Sud, j’arrive“, ovvero “Sud, sto arrivando”. Sembra il primo capitolo di una storia che riavvicina la Reggina agli anni in cui da queste parti giocavano Roberto Baronio o Andrea Pirlo.

Il presidente Luca Gallo ha già annunciato una conferenza stampa il prossimo 23 giugno, ma a questo punto Menez potrebbe diventare una realtà a Reggio Calabria anche prima.

Reggina, la storia pubblicata da Jeremy Menez
Reggina, la storia pubblicata dal francese

Leggi anche – Serie C, Reggina, Monza e Vicenza promosse: verdetti su playoff e playout

Reggina, secondo colpo dopo Menez: il piano

Dopo il francese, ormai praticamente fatti, la Reggina sta lavorando anche su altre operazioni per arricchire la squadra in vista del prossimo campionato di Serie B. I media locali fanno con insistenza il nome di Raul Asencio, attaccante spagnolo in prestito al Cosenza ma di proprietà del Genoa.

Leggi anche – Reggina, ESCLUSIVO Taibi: “Serie B un mezzo miracolo. Non faremo la comparsa. Menez nel mirino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *