Inter, dalla Premier: il terzino che piace a Conte spiazza i nerazzurri

L’Inter rischia di farsi sfuggire un obiettivo di mercato: Marcos Alonso, esterno sinistro del Chelsea e osservato da vicino dai nerazzurri, sarebbe a un passo dal Newcastle.

Marotta Inter
Giuseppe Marotta (Getty Images)

Una delle priorità del prossimo mercato dell’Inter sarà sicuramente il rinforzo sulle corsie esterne. In particolare su quella mancina, dove Ashley Young sarà l’unico che resterà anche la prossima stagione. Gli altri due compagni di ruolo, Asamoah e Biraghi, non hanno convinto per motivi diversi e sono destinati a partire a fine stagione. L’ex terzino del Manchester United inizia ad avere una certa età e ci sarà bisogno di un ricambio all’altezza. Tra i possibili obiettivi si era parlato anche di Marcos Alonso, nome uscito fuori nella scorsa sessione di gennaio ma alla fine rimasto al Chelsea.

Ora però l’ex Fiorentina sembra avviato veramente a lasciare i Blues, pronti a una maxi rivoluzione. Secondo i media britannici, in particolare il “The Sun”, l’esterno spagnolo però dovrebbe restare in Inghilterra e accordarsi con il Newcastle. Una scelta particolare considerando l’interesse di altre società, come i nerazzurri, dal maggior prestigio sportivo e ambizioni più alte.

Ti potrebbe anche interessare – Calciomercato Inter, il Barcellona blinda uno degli obiettivi di Conte

Marcos Alonso snobba l’Inter: accordo vicino con il Newcastle

Marcos Alonso Inter
Marcos Alonso (Getty Images)

L’Inter ha atteso troppo e si è fatta scappare Marcos Alonso. Una trattativa avviata ma non decollata a gennaio, che non ha avuto il tempo di riprendere in questi mesi in cui il giocatore ha preso altre decisioni. Nel Chelsea non c’è più spazio, si punterà su Ben Chilwell del Leicester come sostituto, ma la sua avventura in Premier League può continuare. Nel suo futuro non ci sarà un ritorno in Italia perché sembra vicino l’accordo con il nuovo e ricco Newcastle preso in mano dagli arabi. Non si conoscono ancora i termini economici, ma in questo caso difficilmente i nerazzurri avrebbero potuto rialzare l’offerta anche se un po’ di rammarico rimane.

Leggi anche – Kante, il Chelsea apre alla cessione: c’è anche la Juve sul francese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *