Serie B, al Venezia un positivo al Covid-19: gara col Pordenone a rischio

Venezia-Pordenone a rischio in Serie B. A pochi giorni dal ritorno in campo tremano i cadetti: un giocatore del Venezia, Gian Filippo Felicioli, è positivo al COVID-19. Tutta la squadra è in isolamento fiduciario. Partita in bilico. Altri controlli in programma prima di sabato 20 giugno, data del confronto.

Venezia, gara con il Pordenone in bilico (Getty Images)
Venezia, gara con il Pordenone in bilico (Getty Images)

Occhi puntati su Venezia-Pordenone. A tre giorni dal ritorno in campo l’attenzione è tutta per questo confronto, forse proprio perché rischia di non giocarsi. Complici le recenti decisioni che hanno visto il dietrofront del Cts riguardo alla quarantena ridotta, la sfida contro il Pordenone rischia di saltare perchè tra le fila dei veneziani c’è un positivo al COVID-19.

Leggi anche – Mihajlovich, un pugno alla leucemia: “Sono più forte di prima”

Serie B, persiste la minaccia del COVID-19: Venezia-Pordenone a rischio

Serie B, un positivo al COVID-19 nel Venezia. Gara con il Pordenone a rischio (Getty Images)
Serie B, un positivo al COVID-19 nel Venezia. Gara con il Pordenone a rischio (Getty Images)

La società l’ha prontamente reso noto con un comunicato ufficiale nel quale ha specificato come il giocatore in questione – Gian Filippo Felicioli – sia stato messo immediatamente in isolamento. Ad ogni modo il calciatore è asintomatico, notizia irrilevante ai fini dell’attuale regolamento: la squadra, infatti, è in isolamento fiduciario a scopo precauzionale. Ulteriori controlli verranno fatti mercoledì 17 e venerdì 19 giugno. Il match contro il Pordenone, comunque, in programma per il prossimo 20 giugno alle 20.30, sembra essere fortemente in bilico.

Leggi anche – Serie A, partite in chiaro: ci siamo. I match scelti per il debutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *