Juventus, tensione Pjanic-Sarri in allenamento: il retroscena

Miralem Pjanic e Maurizio Sarri avrebbero avuto uno screzio durante l’ultimo allenamento. L’allenatore della Juventus potrebbe addirittura escludere il centrocampista dalla sfida contro il Bologna in programma domani 

Sarri e Pjanic, screzi in allenamento (Getty Images)
Sarri e Pjanic, screzi in allenamento (Getty Images)

Si respira un’aria tesa in casa Juventus dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia contro il Napoli. I bianconeri sono reduci da due pareggi consecutivi senza aver segnato neanche un gol (non succedeva dal 2015 ndr), non convincendo tifosi e addetti ai lavori per il gioco espresso. La ripartenza del campionato, con la sfida al Bologna in programma domani sera, sarà un test importante anche per Maurizio Sarri, il cui finale di stagione diventa ora determinante per il suo futuro alla Juve.

In mattinata sono circolate le prime voci di un possibile addio del tecnico toscano dopo gli impegni in campionato e in Champions League, con Luciano Spalletti che potrebbe addirittura prendere il suo posto. Le scelte della dirigenza juventina, però, dipenderanno dai risultati che la “Vecchia Signora” otterrà nelle prossime settimane e Sarri ne è cosciente. La pressione sulle spalle dell’ex allenatore del Chelsea potrebbe averlo portato a scontrarsi con uno dei giocatori più discussi nella rosa bianconera: Miralem Pjanic.

Potrebbe interessarti anche: Serie A, gli arbitri: c’è Rocchi per Bologna-Juventus. Valeri per il Milan

Juventus, screzi tra Sarri e Pjanic: le novità

Sarri potrebbe escludere Pjanic dai titolari (Getty Images)
Sarri potrebbe escludere Pjanic dai titolari (Getty Images)

Secondo quanto riportato da “La Stampa” stamane e ribadito anche su Sky Sport, durante l’ultimo allenamento Sarri e Pjanic si sarebbero scontrati verbalmente. Le prestazioni del bosniaco avrebbero deluso non solo i tifosi, ma anche il tecnico bianconero, che avrebbe deciso di escluderlo dalla partita contro il Bologna di domani. Spazio a Bentancur, con Ramsey che potrebbe giocare titolare nel ruolo di mezzala.

I rapporti tra le parti sono parsi tesi da tempo e le voci di mercato che spingerebbero il bosniaco al Barcellona non aiutano la Juventus. I due avevano avuto un confronto acceso anche dopo la sconfitta con il Lione di Champions League e in quella occasione Pjanic fu escluso dalla successiva partita con l’Inter. In questi giorni non ci sarebbero stati dei chiarimenti e i recenti screzi allontanerebbero ulteriormente il centrocampista.

Leggi anche -> Juventus, sorpresa in panchina: se salta Sarri c’è un ex Inter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *