Cristiano Ronaldo, la sorella rivela: “Eravamo poveri, i topi mi mordevano”

Con un post su Instagram la sorella di Cristiano Ronaldo confessa un difficile passato di povertà. “Eravamo davvero poveri – ha scritto Katia Aveiro su Instagram – e sono stata anche morsa da un topo. Per fortuna ora tutto è cambiato”, ha raccontato la sorella del campione

Cristiano Ronaldo, la sorella rivela: "Eravamo poveri, i topi mi mordevano"
Cristiano Ronaldo, la sorella rivela: “Eravamo poveri, i topi mi mordevano” (Getty Images)

Un lungo post su Instagram per raccontare un passato difficile e tormentato. E’ ciò che ha fatto la sorella di Cristiano Ronaldo, Katia Alveiro, che con gli altri fratelli Hugo ed Elma ha vissuto un’infanzia molto difficile.

Vita complicata di bambini poveri in un Portogallo lontano da quello dove oggi CR7 è uno degli uomini più ricchi e influenti del paese. Con la piccola Katia che fu perfino morsa da un tempo. E’ questo ciò che la donna, oggi 43enne, racconta su un post Instagram.

Ti potrebbe interessare anche – Juventus, duro confronto Buffon-Ronaldo: cosa è successo

Cristiano Ronaldo, la terribile confessione della sorella Katia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Eu nasci numa casa velhinha a minha cama era sustentada por tijolos,fui mordida na minha cara era ainda uma bebé de meses por um rato,(não tenho vergonha nenhuma de dizer isto ) graças a Deus a minha mãe chegou a tempo, senão era mais feia do que sou hoje😂😂cresci num bairro pobre,desde cedo aprendi a valorizar o pouco que tinha,a vida sempre respondeu ao longo do tempo com alternativas seja por mim seja por quem me rodeava, e a gente se ajudava uns aos outros,aí nasceu a união,porque dividíamos com os nossos toda e qualquer conquista,desde pequena que a minha mãe me ensinou a partilhar entre nós o que tínhamos,a capacidade de ajudar alguém não tem a ver com as suas posses, todos devem e podem ajudar alguém, independentemente da tua condição social,a ajuda é vasta,eu já fui ajudada por pessoas sem que elas mesmo soubessem… E tu ajudas alguém ???? _________________________________ ————— (Hoje escutei esta frase e faz todos o sentido …se queres ajudar alguém não lhe dês peixe mas ensina-o a pescar)—————————————————————————————————————————————————————-Ps escusado será dizer que mensagens ofensivas e fora do contexto eu bloqueio o autor … ————————————————————- #vidareal #influenciar #fazobem #respeito #minhahistória #Deus

Un post condiviso da Katia Aveiro (@katiaaveirooficial) in data:

Un’immagine di quella vecchia casa, dove la ex cantante (oggi influencer) ha ripercorso non senza sofferenza il suo passato. Una casetta di famiglia vicino Funchal, oggi demolita. “Sono nata in una vecchia casa, il mio letto era sorretto dai mattoni e quando avevo pochi mesi sono stata morsicata in faccia da un topo, non mi vergogno a dirlo”, ha descritto la donna.

La sorella del campione ora vive in Brasile assieme all’uomo d’affari Alexandre Bertolucci. Ha avuto anche una figlia, Valentina, nata dieci mesi fa. “Grazie a Dio, mia madre è arrivata in tempo, se no adesso sarei molto più brutta. Sono cresciuta in un quartiere povero e fin dalla tenera età ho imparato ad apprezzare quel poco che avevo”.

Leggi anche – “Cristiano Ronaldo non contento di Sarri”, il retroscena sull’addio di Allegri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *