Livorno, caos contratti: Spinelli svincola 18 giocatori. Solo 8 in rosa

Caos nel Livorno, con il presidente del club, Aldo Spinelli, che ha rescisso il contratto a 18 giocatori. Restano in rosa solamente 8 atleti 

Livorno, caos contrattuale (Getty Images)
Livorno, caos contrattuale (Getty Images)

Momenti difficili in casa Livorno, ultimo in Serie B con soli 21 punti e uscito sconfitto per 2-0 dalla gara casalinga contro il Venezia giocata ieri. Il club toscano ha vissuto una stagione travagliata e l’approdo in Serie C sembrerebbe quasi certo, anche se non matematico. Sono 21 i punti a disposizione nelle rimanenti 7 giornate di campionato da disputare, la salvezza ne dista 15 e la zona Playout 12.

Un’impresa difficile, ma non impossibile, che sulla carta avrebbe dato il via ad un finale di stagione dall’altissima tensione. Aspettative che non saranno ripagate dopo la decisione, senza precedenti, presa in giornata dal presidente Aldo Spinelli e comunicata alla stampa. Dopo l’allenamento di oggi, infatti, ben 18 giocatori hanno lasciato il centro sportivo e non saranno più a disposizione della società.

Potrebbe interessarti anche: Serie B: il Benevento frena a Empoli, rimandata la festa promozione

Livorno, 18 calciatori svincolati: le parole di Spinelli

Spinelli spiega la scelta sugli svincoli (Getty Images)
Spinelli spiega la scelta sugli svincoli (Getty Images)

Per la prossima partita di campionato, dove si giocherà uno scontro diretto con il Trapani, il tecnico del Livorno, Filippini (confermato nonostante sia anche lui in scadenza) dovrà rinunciare a ben 18 atleti. Solo 8 sono stati i calciatori confermati perchè sotto contratto per più stagioni: Di Gennaro, Bogdan, Mazzeo, Braken. Agazzi, Marsura, Murilo e Porcino.

Ai microfoni della stampa, il presidente Spinelli ha spiegato le motivazioni di tale scelta: Ormai siamo in Serie C, prorogare i contratti sarebbe stato solo uno spreco di denaro, ha dichiarato il patron. Ha quindi proseguito: “Dopo la sconfitta di ieri è inutile pensare ancora alla salvezza. Non ci mancano i giocatori per terminate la stagione. Filippini concluderà il campionato e poi si vedrà”. L’allenatore del Livorno dovrà quindi affidarsi alla Primavera del club.

Leggi anche -> Monza in Serie B, Berlusconi promette una squadra super

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *