Serie A, highlights Verona-Parma: gol e sintesi del match – VIDEO

Serie A, finisce 3-2 la sfida europea tra Verona e Parma che offrono un grande spettacolo in questa 29a giornata di Serie A: di seguito gli highlights della partita del Bentegodi.

Verona Parma Highlights
Verona-Parma (Getty Images)

Nella 29a giornata di Serie A termina 3-2 lo scontro diretto tra Verona e Parma, le grandi sorprese di questo campionato. Gli ospiti passano in vantaggio con un’altro gioiello di Kulusevski, ma subiscono la rimonta degli scaligeri tra fine primo tempo e inizio ripresa con i gol di Di Carmine (su rigore) e Zaccagni. I ragazzi di D’Aversa riprendono il risultato, trovando il pareggio con Gagliolo, prima del nuovo sorpasso di casa con la rete decisiva di Pessina. Un successo di carattere della squadra di Juric che stacca proprio gli emiliani, scottati da un’altra delusione dopo l’Inter, e si posiziona all’8°posto in classifica.

Verona-Parma, le azioni salienti della partita: cinque reti al Bentegodi

Verona Parma
Hellas Verona (Getty Images)

Nel primo tempo parte meglio il Parma che al 14′ sblocca il risultato con l’ennesima prodezza di Kulusevski. Il classe 2000, già acquistato dalla Juventus, si libera con un doppio dribbling e lascia partire uno sinistro imparabile sul palo lontano. Un colpo di genio che porta avanti la squadra di D’Aversa, vicina anche al raddoppio con Cornelius e con lo stesso gioiello svedese che calcia alto da buona posizione. Il Verona, dopo una frazione di grande sofferenza, esce alla distanza e colpisce una traversa con Rrahmani sugli sviluppi di calcio d’angolo. Nel minuto di recupero riesce anche a conquistare un rigore (generoso) per una spinta da dietro di Bruno Alves su Di Carmine che si presenta dal dischetto e realizza il pareggio. Il punteggio all’intervallo è 1-1.

Per vedere gli highlights di Verona-Parma – CLICCA QUI

La ripresa inizia con una serie di cambi, tre per il Verona e due per il Parma che tolgono entrambi la loro punta centrale: Cornelius e Di Carmine. La mossa premia subito Juric perché al 54′ segna proprio il neo-entrato Zaccagni che ribalta il risultato con un grande destro dal limite dell’area. Gli ospiti però non subiscono il colpo e dopo dieci minuti trovano il 2-2 con Gagliolo, il più veloce di tutti a mettere in porta la respinta di Silvestri su un altro tiro di Kulusevski. Quest’ultimo è protagonista di un’altra spettacolare azione, ma sbaglia la mira davanti a Silvestri e spedisce a lato di pochissimo. La sensazione è che può succedere di tutto e ne approfitta ancora il Verona, avanti di nuovo all’82’ con Pessina. E’ la rete della vittoria per i padroni di casa che tornano a conquistare i tre punti e si rilanciano in zona Europa.

Leggi anche – Moviola Parma-Inter: contatto Barella-Kulusevski, proteste gialloblu – Foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *