Serie A, highlights Genoa-Juventus: gol e sintesi del match – VIDEO

Serie A, la Juventus domina e vince 3-1 sul campo del Genoa nell’anticipo della 29a giornata di Serie A: un successo caratterizzato dalla magie di Dybala, Cristiano Ronaldo e Douglas Costa.

Genoa Juventus Highlights
Genoa-Juventus (Getty Images)

La Juventus non sbaglia e mette di fila la terza vittoria dopo la ripresa del campionato. Stavolta subisce gol, ma è l’unica macchia di una grande prestazione. Il Genoa infatti viene completamente schiacciato dalla squadra di Sarri, autore di un’ottima e convincente partita fin dai primi minuti. Il risultato si sblocca soltanto nel secondo tempo, un dettaglio considerando il numero di occasioni che arrivano anche nella prima frazione dove Perin è l’assoluto protagonista.

Poi nella ripresa non può nulla sui capolavori di Dybala, Cristiano Ronaldo e Douglas Costa che dimostrano tutto il loro talento con tre reti meravigliose. Nel finale c’è spazio anche per il gol della bandiera segnato da Pinamonti che rende meno amaro il passivo ma non le reali dimensioni di questa sconfitta. I bianconeri rispondono alla Lazio e restano saldamente in testa alla Serie A, mentre i rossoblù affondano e rimangono a ridosso della zona retrocessione.

Ti potrebbe anche interessare – Moviola Genoa-Juventus: Favilli proteste per mancata espulsione, gli episodi

Genoa-Juventus, tris nella ripresa: che gol di Dybala, Ronaldo e Douglas Costa

Genoa Juventus
Dybala e Soumaoro (Getty Images)

Il primo tempo di Marassi è giocato a senso unico dalla Juventus che costruisce tantissime occasione, ma non riesce a capitalizzare. I bianconeri prendono subito in mano la partita e iniziano un tiro al bersaglio verso la porta di Perin. Nel giro di pochi minuti ci provano a ripetizione Dybala (fermato dal corpo di Soumaoro), Bernardeschi e Cristiano Ronaldo che costringono il portiere del Genoa alle prime parate. La squadra di Sarri continua ad alzare la pressione, mettendo alle corde i padroni di casa che pensano soltanto a difendersi. Intorno al 20esimo arrivano altre due conclusioni da fuori di CR7 nuovamente respinte in calcio d’angolo. Come l’ultimo tentativo del portoghese, dopo un buon colpo di testa di Rabiot, ancora salvato da un reattivo Perin. A fine frazione il risultato è bloccato sullo o-o, nonostante il netto predominio degli ospiti.

Per vedere gli highlights di Genoa-Juventus – CLICCA QUI

Il secondo tempo sembra la fotocopia dei primi 45 minuti, con l’unica e sostanziale differenza che arrivano i gol della Juventus. Al 50′ arriva il vantaggio di Dybala che regala un’altra magia dopo le splendide reti con Bologna e Lecce. Stavolta si libera di un paio di avversari in area di rigore e piazza il pallone, appena toccato da Perin, sul secondo palo. Una rete bellissima che poco dopo viene addirittura superata dal raddoppio di Cristiano Ronaldo. Un destro imparabile del portoghese che al 56′ pesca l’incrocio dei pali da fuori area, firmando il 2-0. Il parziale cambia ancora al 73′ quando Douglas Costa, appena entrato, si inventa l’ennesimo gioiello della serata che vale il 3-0. Un sinistro a giro, dopo un gioco di gambe, che Perin può soltanto guardare spegnersi nell’angolo alto. Vittoria in ghiaccio dei bianconeri che si rilassano e al 76′ subiscono il 3-1 di Pinamonti, unico sussulto d’orgoglio di una meritata sconfitta che rischia di essere ancora più larga con le ultime due pericolose chance di Dybala e Higuain.

Leggi anche – Juventus, Paratici plaude allo scambio Pjanic-Arthur: “Ottima operazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *