Premier League: Manchester United show, Vardy fa 100

Premier League, il Manchester United estende la striscia senza sconfitte e domina 5-2 il Bournemouth. Vardy raggiunge 100 gol e tiene il Leicester al terzo posto

Premier League: Manchester United show, Vardy fa 100
Premier League: Manchester United show, Vardy fa 100

La prima doppietta in Premier League del diciottenne Mason Greenwood segna il 5-2 del Manchester United al Bournemouth, sempre più vicino alla retrocessione. E’ la prima “cinquina” dei Red Devils dal giorno dell’esordio da allenatore di Ole-Gunnar Solskjaer nel 2018.

Greenwood cancella l’iniziale vantaggio di Junior Stanislas, poi il rigore di Marcus Rashford avvia la rimonta del Manchester United. Anthony Martial fa tris con un gran tiro a giro nell’angolo alto, Joshua King accorcia su rigore poi Arnaut Danjuma si illude del 3-3, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Greenwood e Bruno Fernandes completano la goleada e allungano a 16 le partite senza sconfitte dei Red Devils, in tutte le competizioni, mentre il Bournemouth si rassegna all’ottava sconfitta esterna consecutiva.

Martial e Rashford, entrambi al primo gol dopo il lockdown, hanno raggiunto i 20 gol in stagione. Se si aggiungono i 15 di Greenwood, i tre hanno realizzato in questa stagione quattro reti in più del magico trio del Liverpool, ovvero di Mohamed Salah, Sadio Mane e Roberto Firmino.

Leggi anche – Pogba, nuovo taglio di capelli per il movimento Black lives matter – Foto

Premier League, vincono Leicester e Arsenal

Leicester, Vardy raggiunge i 100 gol in Premier League
Leicester, Vardy raggiunge i 100 gol in Premier League

Il centesimo gol in Premier League di Jamie Vardy, che ci prende gusto e poi sale a 101, impreziosisce il 3-0 del Leicester sul Crystal Palace. Iheanacho avvia il successo che rinforxa il terzo posto e le ambizioni di qualificazione in Champions League dei campioni del 2016. Vardy raggiunge i 100 gol in Premier in 206 partite, e non è nemmeno tra i primi dieci attaccanti più veloci ad arrivare alla terza cifra. Nella storia del calcio inglese, guida questa classifica Alan Shearer a cui sono bastate 124 partite per segnare i primi 100 gol.

Vince anche l’Arsenal, 2-0 in casa del Wolves. La squadra di Nuno Espirito Santo subisce il primo gol in Premier da marzo, dopo 448 minuti. Lo segna Bukayo Saka, 18 anni e 303 giorni, il secondo marcatore più giovane nella storia dei Gunners in Premier League dopo Alex Oxlade-Chamberlain (18 anni e 173 giorni contro il Blackburn nel febbraio 2012). A 4′ dal novantesimo, il rasoterra di Lacazette chiude la partita.

In coda, fondamentale successo del Brighton, che si spinge sempre più vicino alla garanzia di una quarta stagione consecutiva in Premier. Il gol di Leandro Trossard basta per l’1-0 che inguaia il Norwich, ormai appeso solo alla matematica per evitare la retrocessione e sale a 36 punti, nove più dell’Aston Villa terzultimo ma con una partita in meno. Il Norwich, senza Teemu Pukki e Todd Cantwell tenuti a riposo dal tecnico, cedono alla conclusione vincente di Trossard al primo vero attacco del Brighton che ha subito gli stessi gol del Chelsea dall’inizio della stagione.

Leggi anche – Liverpool campione in Premier, Rangnick mentore di 4 talenti dei Reds

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *