Theo Hernandez tentato dal PSG: la decisione del difensore

Theo Hernandez resterà al Milan. Il terzino francese resiste alla corte serrata del PSG, il talento classe 1997 ha rinunciato al doppio dell’attuale ingaggio (che gli avrebbero offerto i francesi) pur di restare in rossonero.

Theo Hernandez avanti con il Milan, il PSG si arrende (Getty Images)
Theo Hernandez avanti con il Milan, il PSG si arrende (Getty Images)

Theo Hernandez andrà avanti con il Milan, doccia fredda per il PSG che era da tempo sul giocatore. Leonardo dovrà farsene una ragione: il terzino francese non si muove da Milanello per volontà dei rossoneri e assenso del giocatore che ha dato piena disponibilità, attraverso il suo procuratore che in settimana ha incontrato i vertici del Milan, affinché questo sodalizio prosegua senza intoppi.

Milan, Theo Hernandez dice no al PSG: il terzino ha deciso il suo futuro

Theo Hernandez tentato dal PSG, futuro deciso per il terzino francese (Getty Images)
Theo Hernandez tentato dal PSG, futuro deciso per il terzino francese (Getty Images)

Hernandez, dunque, è stato di parola. Non molto tempo fa aveva dichiarato fedeltà al Milan e ai rossoneri dai microfoni di Onda Cero: “Ho ancora quattro anni di contratto e intendo onorarli”, quindi non c’è stato verso – da parte di Leonardo – di riuscire a smuovere Matteo Quillon (con cui ha avuto reiterati contatti) dalle sue posizioni iniziali. L’agente è irremovibile: Hernandez sta bene a Milano, sponda rossonera, per crescere e maturare in una realtà disposta a dargli spazio e fiducia. Disponibilità che il calciatore dovrà ripagare a suon di prestazioni, ma forse questo è l’aspetto – data la recente situazione di forma e classifica dei rossoneri – che preoccupa di meno il Milan. I Diavoli ripartiranno da Theo Hernandez.

Leggi anche – Milan-Bologna 5-1, goleada rossonera: Europa League ad un passo

Nulla da fare per le pretendenti di mercato: PSG il club più ‘sconfitto’, in quanto aveva sperato di mettere le mani sul cartellino del giocatore. Ci sarebbe stata anche già una proposta di ingaggio: il terzino avrebbe preso il doppio di quello che percepisce attualmente in rossonero. 6 milioni di euro. Nemmeno di fronte a quest’ipotesi Hernandez ha tentennato. I nuovi progetti, d’altronde, cominciano tenendo gli uomini più rappresentativi e se il difensore classe ’97 ha scelto di restare basando la propria permanenza non esclusivamente sul fattore economico, forse, comincia ad esserlo.

Leggi anche – Calciomercato Milan, tutto su Schick: il Lipsia favorisce i rossoneri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *