Giampaolo verso il Torino: la richiesta al Milan. I dettagli

Il Torino, dalla prossima stagione, ripartirà con un nuovo allenatore. Si tratta di Marco Giampaolo. Ancora sotto contratto con il Milan, l’ex rossonero intende chiedere la buonuscita al suo vecchio club.

Niente da fare per Moreno Longo. L’ex Frosinone non ha saputo guadagnarsi la riconferma, nonostante sia riuscito a salvare i granata dalla retrocessione in Serie B. Urbano Cairo, patron del Toro, ha già contattato il prossimo allenatore per la stagione 2020-2021. Si tratta di Marco Giampaolo, ex allenatore del Milan.

Il tecnico nativo di Bellinzona è pronto a rimettersi in gioco dopo la non fortunatissima esperienza sotto la guida dei ‘diavoli’. L’8 ottobre, nonostante la vittoria esterna contro il Genoa per 2-1, la dirigenza lo ha esonerato per gli scarsi risultati che aveva prodotto fino a quel momento. Al suo posto fu chiamato Stefano Pioli che, da qualche giorno, ha guadagnato la riconferma anche per il prossimo campionato.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Milan, Ibrahimovic si avvicina al rinnovo: la mossa dello svedese

Giampaolo pretende la buonuscita

Giampaolo, prima la buonuscita dal Milan poi sarà Torino (Getty Images)
Giampaolo, prima la buonuscita dal Milan poi sarà Torino (Getty Images)

Il direttore sportivo del Torino, Davide Vagnati, ha confermato ieri sera tramite i microfoni di ‘Sky Sport’ che quello di Giampaolo è il nome che potrebbe fare al caso della società.

Prima di accordarsi con il suo futuro club, Marco Giampaolo deve risolvere il contratto che lo lega ancora al Milan. Per poter rescindere l’allenatore, ex Sampdoria, ha chiesto ad Ivan Gazidis (amministratore delegato rossonero) una buonuscita. Poi sarà libero di accordarsi con i granata. A riportarlo è ‘MilanNews‘.

LEGGI ANCHE >>>Bonaventura lascia il Milan: le lacrime e il saluto social dei rossoneri

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *