Serie B, playoff: Frosinone in semifinale, rimonta epica a Cittadella

Serie B. Il Cittadella si fa raggiungere dal 2-0 al 2-3 contro il Frosinone. E’ il trionfo di Nesta, decisivo Ciano al 120′. 

E’ la vittoria di Nesta e del carattere del Frosinone. I ciociari, sotto 2-0 per effetto della doppietta di Diaw, ribaltano il quarto di finale playoff e con il gol di Ciano all’ultimo minuto dei tempi supplementari centrano il 3-2 che vale la semifinale. Il pareggio infatti avrebbe qualificato il Cittadella, vista la migliore posizione in classifica.

Sarà dunque la squadra di Nesta a sfidare il Pordenone per un posto in finale: andata domenica 9 agosto, ritorno mercoledì 12, entrambe le sfide alle 21. I ciociari hanno vinto solo una partita su sette nei play-off di Serie B, il 2-0 al Palermo decisiva per la promozione in A.

Il Cittadella gioca sapendo di potersi concedere anche il lusso del pareggio per passare il turno. Ma vuole anche riscattare l’immagine di squadra dal secondo peggior rendimento, davanti solo al Livorno, in campionato dopo il lockdown. Al 5′ Rosafio punta Brighenti in area, il difensore lo tocca appena col ginocchio ma basta per provocare il rigore.

Leggi anche – Serie B, Chievo in semifinale playoff: Empoli pari beffa ai supplementari

Serie B, Cittadella: un pareggio che vale la semifinale

Serie B, Cittadella: un pareggio che vale la semifinale
Serie B, Cittadella: un pareggio che vale la semifinale

Diaw rompe subito l’equilibrio. Il Cittadella, eliminato proprio dal Frosinone nei playoff del 2018 con un doppio pareggio, disegna un contropiede da manuale nel recupero del  primo tempo. D’Urso orchestra, Rosafio rifinisce, il solito Diaw conclude.

Il 2-0 tranquillizza solo per poco la squadra di Venturato, che al 49′ del primo tempo incassa il gol dell’1-2. Salvi salta un avversario e la mette dove Paleari non può arrivare. La partita cambia completamente. Il Frosinone, che in Serie B non vince da febbraio, pareggia al 51′. Da applausi il numero di Dionisi che controlla sul lato corto dell’area, rientra, se la accomoda sul destro e pennella un destro a giro praticamente perfetto. Palla sotto l’incrocio e 2-2.

Nel finale, palo di Benedetti su un tiro-cross che nessuno devia. Si va ai supplementari. Al 94′ occasione d’oro per Iori che gira da calcio d’angolo, ma si salva la difesa del Frosinone che poi ha due buonissime chances per completare la rimonta. La prima con il destro a giro da applausi di Novakovic, che Paleari toglie dall’incrocio, la seconda con la spaccata di Ciano chiuso da Adorni. Ma il mago Ciano inventa la prodezza che cambia la storia. Meraviglioso sinistro al volo dal limite, sotto l’incrocio. E’ festa Frosinone.

Leggi anche – Serie B, il calendario dei playoff: date, orari e tabellone dei match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *