Calciomercato Milan, Deulofeu vuole tornare: i dubbi della società

Calciomercato Milan, Deulofeu vuole tornare al Milan dopo i sei mesi in rossonero del 2017. La società però avrebbe altre priorità

Il Milan, imbattuto nelle ultime dodici giornate di campionato dopo il lockdown, inizia a costruire la squadra del futuro. Stefano Pioli sembra orientato verso il 4-2-3-1, un ulteriore fattore che potrebbe spingere la società a cercare rinforzi in attacco, soprattutto sulle fasce. Per volare, verrebbe da dire, al Milan servono ali. Si è proposto, almeno secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Gerard Deulofeu che vorrebbe tornare dopo l’esperienza negativa in Premier conclusa con la retrocessione del Watford.

Lo spagnolo, classe ’94, è rimasto al Milan per sei mesi nella seconda metà della stagione 2016-17. Nelle diciotto partite giocate fra Serie A e Coppa Italia, si è fatto notare con quattro reti e tre assist. I tifosi non l’hanno dimenticato, e nemmeno lui sembra aver messo da parte quel mezzo campionato come una parentesi conclusa. Anzi, vorrebbe che si trasformasse solo in un discorso sospeso, un filo interrotto da riannodare.

Leggi anche – Milan, sfuma Gaich: l’argentino ingaggiato dal CSKA Mosca

Deulofeu, le scelte del Milan

Deulofeu, le scelte del Milan
Deulofeu, le scelte del Milan

Deuleofeu vuole anche mettersi alle spalle la rottura parziale del legamento crociato del ginocchio che l’ha costretto a interrompere la stagione di fatto a febbraio, anche prima del lockdown. E non vuole farlo ripartendo con gli “Hornets” dalla Championship, la seconda divisione inglese.

Per il ritorno al Milan, si parla di un prestito con diritto di riscatto. Nei prossimi giorni dovrebbe arrivare a Milano anche il suo agente anche se il club, scrive Tuttosport, non sembra del tutto convinto dell’operazione. Deulofeu, per quanto possa giocare da esterno destro e sinistro, al momento non sarebbe una priorità.

Leggi anche – Calciomercato Milan: Deulofeu si può fare, l’indizio favorevole ai rossoneri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *