Roma, ufficiale cambio proprietà: cifre intesa tra Pallotta e Friedkin

La Roma ha ufficializzato il cambio di proprietà attraverso un comunicato stampa, dove viene ratificato l’accordo preliminare tra James Pallotta e il Gruppo Friedkin.

In un giorno molto importante per la Roma, stasera in campo contro il Siviglia negli ottavi di finale di Europa League, arriva l’ufficialità della cessione del club. Nella mattinata di oggi, giovedì 6 agosto, la società ha diffuso un comunicato stampa sul proprio sito e canali social dove conferma l’accordo preliminare tra James Pallotta e il Gruppo Friedkin. Un passaggio di consegne chiuso in piena notte italiana sulla base di 591 milioni di euro totali, di cui circa 90 di ricapitalizzazione, che sarà formalizzato entro il 17 agosto.

Ti potrebbe anche interessare – Cessione Roma, Pallotta e Friedkin a una svolta: accordo vicino

Roma, Pallotta lascia il club: Friedkin sarà il nuovo proprietario, c’è la firma

Friedkin Roma
Dan Friedkin (Getty Images)

La Roma, dopo nove anni di gestione Pallotta, cambia proprietario ma continua a parlare americano. Tra poche settimane sbarcherà nella capitale Dan Friedkin, magnate texano che delegherà il figlio Ryan come nuovo presidente della società giallorossa. La svolta decisiva è arrivata negli ultimi giorni, quando i diretti interessati sono tornati a parlarsi dopo un forte rallentamento della trattativa causato anche dal lungo lock-down. L’esito positivo dell’incontro ha improvvisamente riaperto e accelerato le operazioni, portando subito alla fumata bianca. Un traguardo che cambierà sicuramente le prospettive della squadra di Fonseca, attesa da un futuro ricco di novità.

A margine dell’annuncio sono arrivate anche le prime reazioni dei protagonisti a partire dalle parole di James Pallotta: “Sono felice di confermare che abbiamo raggiunto un accordo con il Friedkin Group per la vendita dell’AS Roma. Stanotte abbiamo firmato i documenti e nei prossimi giorni completeremo i dettagli formali e legali per il passaggio della società. Negli ultimi mesi Dan e Ryan Friedkin hanno dimostrato grande volontà di prendere in mano questo progetto: sono sicuro che saranno dei grandi proprietari”.

Leggi anche – Roma-Siviglia, Fonseca: “Smalling era importante, ho fiducia in Ibanez”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *