Inter, Brozovic sul mercato: le possibili destinazioni in Europa

Marcelo Brozovic non è più incedibile per l’Inter. Il croato pagherebbe i comportamenti sopra le righe. Gli estimatori in Europa non gli mancano

Marcelo Brozovic non è più incedibile. I tre gol e i sei assist in 43 partite in stagione non bastano a garantirgli il posto in squadra. Sul destino del centrocampista croato pesano anche i comportamenti sopra le righe in estate, come il ritiro della patente in quanto trovato con una concentrazione di alcool nel sangue più alta del consentito dopo aver “bruciato” un semaforo rosso in auto.

Secondo il Corriere della Sera, Brozovic pagherebbe anche un rapporto non proprio positivo con una parte dei compagni di squadra. Un altro fattore, in uno spogliatoio complesso come quello dell’Inter, che spingerebbe verso la cessione.

Per l’Inter, il croato è cedibile. Il quotidiano Sportske Novosti rinforza le due piste estere principali che possono rappresentare la prossima tappa per il centrocampista arrivato in nerazzurro dalla Dinamo Zagabria nel gennaio del 2015.

Inter, le squadre interessate a Brozovic

Inter, le squadre interessate a Brozovic
Inter, le squadre interessate a Brozovic

Brozovic piace infatti al Tottenham di José Mourinho. Nelle scorse settimane, il Corriere dello Sport aveva anche ipotizzato che il croato potesse diventare pedina di scambio per Tanguy Ndombélé che non ha legato con lo Special One. La possibilità di un suo addio al Tottenham dopo una stagione non è così irrealistica.

Brozovic piace anche al Bayern Monaco, a cui la società nerazzurra punterebbe a chiedere in cambio Tolisso, secondo il Novosti. Ma al momento è poco più di un’indiscrezione.

Nella lista delle squadre interessate potenzialmente interessate al regista croato si può aggiungere al Monaco, che ha annunciato come allenatore Kovac, che lo apprezza moltissimo. L’ex centrocampista l’ha ammirato nella sua esperienza da ct della nazionale croata, avrebbe voluto portarlo in Bundesliga quando ha guidato il Bayern e ora farebbe di tutto per averlo in Ligue 1.

Ma il Monaco non gioca le coppe, e questo rappresenta un ostacolo non da poco, oltre al costo del cartellino un po’ troppo elevato per le possibilità attuali della società.

Leggi anche – Calciomercato Inter, Brozovic verso la cessione. Le ultime

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *