Europa League, highlights Manchester United-Copenaghen: gol e sintesi – VIDEO

A Colonia si gioca il quarto di finale d’Europa League fra Manchester United e Copenaghen. I Red Devils sbloccano il risultato nel primo tempo supplementare con Bruno Fernandes su rigore. Tanto basta per arrivare in semifinale, festeggia la squadra di Solskjaer che passa il turno contro un’ostica e determinata compagine danese.

A Colonia si gioca il match dei quarti di finale d’Europa League fra Manchester United e Copenaghen. I Red Devils partono con i favori del pronostico, ma gli uomini di Solbakken si mostrano volitivi e mai arrendevoli in questo “derby norvegese” fra i due allenatori. Il tecnico dei danesi è amico e collega di Solskjaer, oltre che ex compagno ai tempi della nazionale. In campo si vede un primo tempo equilibrato, scandito da un rigore non assegnato al VAR e un gol non dato allo United firmato da Greenwood, ma entrambe le squadre hanno dato una grande prova d’agonismo e determinazione.

Leggi anche – Man United, Sancho svanisce: arriva il rinnovo con il Borussia Dortmund

Manchester United-Copenaghen: i momenti salienti del match

Manchester Utd-Copenaghen, sintesi del match (Getty Images)
Manchester Utd-Copenaghen, sintesi del match (Getty Images)

Il secondo tempo del confronto conta i pali di Rushford e Bruno Fenandes, poi Oviedo sfiora il vantaggio. Il Manchester negli ultimi minuti di gara preme sull’acceleratore, ma il risultato a Colonia non cambia: punteggio fermo sullo 0-0 nonostante gli spunti di gioco e le emozioni vissute da ambo le parti. In chiusura di gara Johnsson salva su Martial: l’estremo difensore smanaccia sul destro a giro dell’attaccante dello United. Il Copenaghen, poco prima di quest’occasione sfumata ai Red Devils, ha chiesto un calcio di rigore per un presunto contrasto tra Williams e Varela. Il direttore di gara non giudica il contatto irregolare: niente penality, dunque.

Le squadre vanno ai supplementari al termine di 90 minuti serrati e cinque minuti dopo l’inizio del primo supplementare Bruno Fernandes trasforma un calcio di rigore assegnato per fallo in area su Martial. Manchester United in vantaggio per 1-0, complice la trattenuta irregolare di Bjelland. Al 108′ c’è un palo di Lindelof sull’ennesima parata di Johnsson che precedentemente si era superato su Mata. Il secondo tempo supplementare vede, poi, due squadre ormai prive di energia. Si gioca sui nervi. Il Manchester si aggrappa all’inezia della gara, il Copenaghen tiene botta ma non basta. I Red Devils conquistano la semifinale di Europa League, i danesi salutano la competizione comunque a testa alta.

Per vedere gli highlights di Manchester United-Copenaghen – CLICCA QUI

Leggi anche – Liverpool, ufficiale Tsimikas: Inter e Napoli beffate nella corsa al terzino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *