Champions League, highlights Lipsia-Atletico Madrid: gol e sintesi – VIDEO

Il Lipsia vince in extremis contro l’Atletico Madrid. La ribalta Adams all’88, non basta Joao Felix su rigore ai Colochoneros. Dani Olmo apre le marcature. Tedeschi in semifinale di Champions League per la prima volta nella loro storia. Se la vedranno con il PSG.

Allo stadio Josè Alvalade di Lisbona va in scena il secondo quarto di finale di Champions League fra Lipsia e Atletico Madrid. I Colchoneros vogliono andare fino in fondo dopo aver eliminato i Campioni d’Europa in carica del Liverpool, mentre il Lipsia cerca la prima semifinale della sua storia. Il primo tempo è stato di natura molto fisica, spazio anche ad uno scontro piuttosto pericoloso testa contro testa. Poche occasioni nella prima frazione di gioco: la più netta è capitata a Halstenberg dopo appena 4′, conclusione al volo nell’area piccola su uno spiovente dall’alto. Palla fuori. Aggirare il muro di Simeone non è semplice, ma il Lipsia talvolta si fa preferire per trame di gioco e soluzioni. La prima frazione termina senza gol con le due squadre determinate, ma ancora in fase di studio.

Lipsia-Atletico Madrid: i momenti salienti del match

Lipsia-Atletico highlights (Getty Images)
Lipsia-Atletico highlights (Getty Images)

Succede tutto nel secondo tempo con il Lipsia che trova il vantaggio al 51′ con Dani Olmo che capitalizza al massimo un cross di Sabitzer in area di rigore per poi insaccare di testa. Colchoneros costretti ad inseguire, infatti la squadra di Simeone – sotto di un gol – preme sull’acceleratore. Il pari arriva con Joao Felix al 71′. Il talento biancorosso segna dal dischetto a seguito di un fallo commesso da Klosermann che vedendosi beffato dal promettente portoghese lo stende in area. 1-1 a Lisbona, tutto in equilibrio nel finale di gara con l’ipotesi supplementari che prende corpo.

Leggi anche – Ronaldinho ancora nei guai: party, regali vietati e modelle ai domiciliari

Le energie cominciano a venir meno in entrambe le compagini, il tempo passa e le squadre si allungano. I duelli si fanno più arcigni, ciascuno difende metro dopo metro. All’80’ Carrasco ci prova dal vertice sinistro dell’area, destro liberato e palla che termina in calcio d’angolo. Nagelsmann si gioca la carta Schick per Dani Olmo. A ribaltarla, però, è Adams per il Lipsia all’88 che lascia partire un tentativo dal limite dell’area che gonfia la rete su suggerimento di Angelinho. La palla viaggia, beffa l’estremo difensore avversario e fa 2-1. Ormai i supplementari sono un miraggio. Nonostante il corposo recupero di 6 minuti, l’Atletico Madrid non riesce a recuperare lo svantaggio e perde 2-1 di misura. Lipsia in semifinale per la prima volta nella sua storia. Se la vedrà con il PSG.

Per vedere gli highlights di Lipsia-Atletico Madrid – CLICCA QUI

Leggi anche – Rocchi, il saluto dell’arbitro: “Grazie a Juve e Roma, che rivalsa dopo il 2014”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *